Keira Knightley ha appena ricevuto il titolo di 'Ufficiale del più importante ordine dell'impero britannico' a Buckingham Palace per il suo lavoro di attrice e per il suo impegno nella beneficenza. Il premio OBE (sigla per Officer of the Most Excellent Order of the British Empire) è un premio attribuito dalla Regina per il massimo impegno dimostrato in un'attività (settore pubblico, beneficenza, carità, ecc).

L'attrice ha esordito al Cinema a 15 anni nel film Aspettando Beckam. Da allora ha recitato in costume in ruoli iconici quali Elisabeth Bennet in Orgoglio e Pregiudizio, Anna Kerenina nel film omonimo e Lady Georgiana Spencer nel film biografico La duchessa.

Keira Knightey riceve l'OBE dalle mani del Principe Carlo.

L'attrice si è dimostrata orgogliosa di ricevere l'OBE, consegnatole dal Principe Carlo, che lo ha messo personalmente nella tasca della giacca dell'attrice. La hanno accompagnata a questo importante evento il marito James Righton e i genitori Sharman e Kevin William Knightley. La Knightley ha vestito per l'occasione con un capo Chanel (un taileur giacca e gonna) della collezione primavera/estate 2017. L'attrice, ambasciatrice Chanel e testimonial del profumo Coco Mademoiselle, ha scelto la maison anche per la premiere dello Schiaccianoci, film visto a novembre nei cinema italiani. Keira Knightley è di nuovo al cinema, proprio in questi giorni con Colette.

Colette (2018): trama del nuovo film di Keira Knightley

Sidonie Gabrielle Colette è una giovane ragazza di campagna che sposa un imprenditore letterario, conosciuto solo come 'Willy'. Colette entra a far parte della vita bohémien di Parigi, dove sviluppa il proprio talento letterario. Willy convince la moglie a scrivere romanzi e ad attribuirne a lui il merito.

La serie di romanzi, intitolata "Claudine", rende Willy un noto scrittore. Nonostante Colette acquisti anch'essa celebrità (come compagna di Willy), inizia a sentire la frustrazione di aver attribuito i propri romanzi al marito e decide di ribellarsi. Colette incontra la marchesa di Belbeuf, che la incoraggia a prendersi ciò che le spetta di diritto.

Willy, tuttavia, è contrario e determinato a mantenere ad ogni costo il controllo sulle opere e sulla vita di sua moglie.

L'OBE non è l'unico riconoscimento del mese: lunedì infatti l'attrice parlerà della sua lunga e prestigiosa carriera al "Life in Pictures series" ai Bafta. Questo è un onore che è stato riservato solo a mostri sacri del cinema, come Meryl Streep, Hellen Mirren e Vanessa Redgraves. Quindi in molti hanno storto il naso per la giovane età di Keira Knightley, che ha "solo" 33 anni. L'attrice non ha bisogno di difensori: basta la sua carriera a legittimarla.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!