Il gesto di una mamma è diventato virale dopo che la donna ha sorpreso i passeggeri di un volo di 10 ore da Seul a San Francisco, distribuendo loro dei sacchetti contenenti tappi per le orecchie per non causare loro disturbo nel caso il suo bimbo - Junwoo, di 4 mesi - avesse pianto.

Chi ha reso il gesto virale

Un altro passeggero ha fotografato il tutto e la storia in breve tempo è diventata virale.

Ha scritto: "Su un volo di dieci ore da Seul, in Corea, a San Francisco, una madre ha distribuito più di 200 sacchetti pieni di caramelle e tappi per le orecchie, nel caso in cui il suo bambino di 4 mesi avesse pianto durante il volo.

Un gesto commuovente da parte della madre, ma dai bambini c'è sempre da aspettarsi di tutto. Il bimbo non ha emesso alcun suono"

Questa premurosa mamma, con il suo bambino e sua madre, era in viaggio verso gli Stati Uniti per visitare suo zio. La donna aveva confezionato sacchettini per oltre 200 passeggeri per il volo di linea. È stata così premurosa da includere non solo degli utili tappi per le orecchie, ma anche delle caramelle per i passeggeri.

Ha dimostrato anche attenzione ai dettagli, stampando una bella nota in inglese, così da essere comprensibile a tutti. Ecco la nota che è stata scritta usando la prospettiva del bambino: "Cercherò di stare tranquillo, anche se non posso promettervelo...Per favore, scusatemi.

Mia mamma ha preparato un piccolo sacchetto. Contiene dolci e tappi per le orecchie. Usateli quando ci sarà troppo rumore a causa mia".

I commenti su Facebook

Dopo il post su Facebook il gesto della mamma è diventato virale. La maggior parte dei commenti sul post originale è positiva: viene lodata la mamma per aver fatto un passo in più nell'essere empatica e premurosa nei confronti degli altri passeggeri, altri hanno lodato l'intelligenza dell'idea.

Eccone alcuni:

"Essere in grado di mettere insieme 200 pacchetti con un piccolo neonato affianco è davvero impressionante! E, naturalmente, la legge di Murphy è viva e vegeta!", ha scritto un'utente. "Alcune persone hanno classe, alcune hanno il senso civico. Gesto molto bello.", ha commentato un altro.

In un commento è stata anche evidenziata la necessità di essere più comprensivi verso i genitori e i loro bimbi durante i viaggi in aereo, dato che tutti siamo stati bambini in un certo punto della nostra vita.

Chissà se dato il successo dell'idea, altri genitori imiteranno il gesto di questa premurosa mamma.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!