Si è spento all'età di ben 113 anni e 259 giorni, Nonaka Masazu, l'uomo più anziano del mondo. Si tratta di un Guinness World Record straordinario. L'uomo era entrato appena l'anno scorso al vertice della speciale classifica, venendo riconosciuto nella lista dei primati mondiali.

Nonaka viveva in Hokkaido, regione settentrionale dell'arcipelago giapponese. Era nato nella città di Ashoro, nella quale - insieme alla propria famiglia - gestiva uno stabilimento termale.

25 luglio 1905: questa la sua data di nascita, coincidente con la scoperta da parte del fisico e scienziato tedesco Albert Einstein della rivoluzionaria teoria della relatività.

Chi era Nonaka Masazu?

A quanto apprendiamo dai ricordi e dai racconti dei suoi parenti e familiari, nonostante fosse costretto da diversi anni su di una sedia a rotelle, Nonaka riusciva a svolgere in maniera autonoma e indipendente la maggior parte dei lavori. Appassionato degli incontri di sumo in televisione (uno dei suoi più grandi hobbies e passioni), era molto goloso di dolci (li apprezzava soprattutto dopo i pasti) e leggeva quotidianamente i giornali (rigorosamente cartacei!). Inoltre, almeno una volta alla settimana, era per lui obbligatorio fare un bagno integrale in una vasca di acque termali. La sua consorte, dalla quale aveva ben cinque figli (due maschi e tre femmine), era passata a miglior vita nel 1992, quando Nonaka aveva 'appena' (si fa per dire!, sic) ottantasette anni.

I ricordi della famiglia

Yuko, una delle nipoti dell'anziano giapponese, ha dichiarato ai giornalisti e agli organi di stampa che la sua famiglia è letteralmente scioccata per la dipartita di una figura fondamentale del nucleo famigliare. La nipote ha rivelato come nella giornata del decesso, ieri, 19 gennaio 2019, suo nonno fosse di buon umore, come lo era spesso.

'Se ne è andato via all'improvviso, come se non volesse arrecare alla sua famiglia nessun fastidio o preoccupazione' - confessa Yuko.

Il Giappone è uno degli Stati con il tasso di longevità tra i più alti a livello mondiale. Infatti, il Guinness World Record dell'uomo più anziano di tutti i tempi appartiene, nemmeno a dirlo, proprio ad un cittadino giapponese: si tratta di un uomo (Jiroemon Kimuro) venuto a mancare nel mese di giugno del 2013, alla 'tenera' (sic!) età di 116 anni e 54 giorni.

Nelle donne il record storico di longevità, invece, è detenuto da una signora di nazionalità francese, Jeanne Calment, spentasi nell'anno 1997, quando aveva 122 anni e 164 giorni.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!