Poche ore fa in Calabria un agente di polizia municipale è stato travolto da un'autovettura durante alcuni lavori di un rifacimento di una strada. L'agente è stato immediatamente soccorso dal personale medico del 118 ed è stato trasportato in ospedale dove al momento è ricoverato. Non si conoscono le sue attuali condizioni di salute. Sempre in Calabria nei giorni scorsi è successo un incidente stradale mortale: a perdere la vita è stato un giovane ragazzo di soli 20 anni.

Calabria, automobilista forza blocco e investe agente

Nella giornata di oggi, 15 marzo, precisamente nella città metropolitana di Reggio Calabria, ad Archi, un agente di polizia municipale è stato travolto da un'autovettura mentre era impegnato in un posto di blocco per consentire i lavori di rifacimento di una strada.

A dare notizia di quanto accaduto è stato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che ha scritto: "Nonostante le transenne e le ripetute richieste da parte dei Vigili di adottare la strada alternativa, ha forzato il blocco e investito un agente".

Sempre secondo quanto riferisce il sindaco, pare inoltre che, qualche minuto prima, un altro agente sia stato in un primo momento aggredito verbalmente e successivamente oggetto di sputi da parte di un passante, il quale sarebbe stato seccato dal fatto di non poter percorrere cinquanta metri a piedi rispetto alle sue abitudini quotidiane.

L'agente investito è stato soccorso dal personale medico del 118, il quale dopo averlo stabilizzato sul luogo dell'incidente, l'ha trasportato in ospedale dove è stato ricoverato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calabria

Al momento non sono state rese note le sue condizioni di salute. Non sono neppure state comunicate le generalità dell'automobilista che ha travolto l'uomo. Nelle prossime ore si dovrebbero avere maggiori informazioni su quanto è accaduto.

Sempre nel reggino grave incidente stradale: muore giovane ragazzo

Nella giornata di domenica 10 marzo un giovane ragazzo di soli 20 anni, è drammaticamente deceduto dopo essere rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale.

Il giovane, che si chiamava Giuseppe Cannatà, stava transitando sulla strada provinciale di Rosarno, nel reggino, quando per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del veicolo sulla quale stava viaggiando e sarebbe finito contro il guard-rail posto al limite della carreggiata. L'impatto è stato molto violento e purtroppo, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, non c'è stato nulla da fare.

Il giovane è deceduto durante il trasporto all'ospedale di Reggio Calabria. Sulla dinamica indagano le forze dell'ordine.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto