Si è sfiorata la tragedia ieri sera nel padovano, precisamente a Torreglia, in via Rina, dove all'improvviso alcuni grossi massi si sono staccati dalla montagna sovrastante la carreggiata, e sono finiti sulla strada. In quel momento sul luogo del fatto di cronaca si trovava a passare una Opel Corsa, che è stata investita in pieno dalle grosse rocce. Le generalità del conducente della vettura non sono state rese note, si sa solamente che è originario di Vo' e ha 41 anni.

La frana dei massi sarebbe stata provocata dal maltempo, che ormai da giorni sta mettendo in ginocchio tutto il settentrione, provocando tantissimi disagi.

Forze dell'Ordine sul posto

Subito dopo il crollo dei massi, il guidatore della Opel ha arrestato la vettura e avvisato i soccorsi. Fortunatamente il conducente non è rimasto ferito, ma lo spavento è stato davvero tanto. Non capita infatti tutti i giorni che delle rocce cadano improvvisamente sulla strada, proprio mentre sotto transita una autovettura.

L'episodio sicuramente poteva avere delle conseguenze tragiche se solo i massi fossero stati leggermente più grandi. Immediatamente sul posto sono giunti i carabinieri del comando di Abano Terme, che hanno proceduto ai rilievi del caso. I Vigili del Fuoco hanno provveduto poi a mettere in sicurezza l'area, e a rimuovere le rocce dalla carreggiata in questione. Terminate tali operazioni la stessa è stata riaperta al traffico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Al momento la zona è tenuta sotto costante controllo da parte delle autorità preposte alla sicurezza stradale. Come detto, la causa dell'improvvisa frana del materiale in questione è da ricercare nelle condizioni di tempo avverso che stanno interessando negli ultimi giorni il nord Italia.

Ieri un altro dramma simile sfiorato

Proprio nella mattinata di ieri, anche questa testata riportava la notizia che è arrivata dalla provincia di Belluno nelle scorse ore, precisamente da Vallazza, una frazione di Alleghe, dove intorno alle 7:45 un grosso masso è piombato sulla strada sottostante, proprio all'ora di punta in cui la gente esce per andare a lavoro o per portare i figli a scuola.

Fortunatamente, anche in quel frangente, non ci sono state ne vittime, o feriti. Pare infatti che al momento della caduta della grossa roccia nessuno si trovasse a transitare da quelle parti. Anche a Vallazza la strada è stata rimessa in sicurezza, e la situazione è tenuta sotto costante controllo. La situazione meteo su queste zone dovrebbe rimanere tale anche per le prossime ore, nel padovano si prevedono infatti ancora piogge e temporali, a tratti anche piuttosto intensi.

Proprio frane e smottamenti vari sembrano essere gli incidenti più ricorrenti registrati durante l'eccezionale ondata di tempo perturbato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto