Una scoperta importante è stata effettuata la scorsa notte dai carabinieri in provincia di Brindisi, precisamente in agro di San Pancrazio Salentino, paese dell'hinterland della provincia. Infatti, secondo quanto riporta la stampa locale, pare che i militari abbiano trovato un'auto contenente tre quintali di droga, in particolare marijuana. Il veicolo, una Lancia Y, è risultato rubato nello scorso mese di aprile a Francavilla Fontana.

Pubblicità
Pubblicità

Al momento non è chiaro perché il mezzo sia stato abbandonato nelle campagne, al confine con il territorio di Mesagne: probabilmente chi ha agito in questa maniera voleva eludere i controlli serali dei militari, impegnati in un'operazione di controllo volta a limitare i furti nelle aree rurali.

Stupefacente diviso in 54 colli

Tutto il carico era suddiviso in ben 54 colli, distribuiti soprattutto sul sedile posteriore della macchina.

Pubblicità

Ovviamente il legittimo proprietario della vettura è stato avvisato del ritrovamento, mentre non ci sono tracce di chi guidava il veicolo, che è stato comunque sottoposto a sequestro. Adesso sono in corso tutti gli accertamenti per poter identificare il soggetto che era alla guida della Lancia Y. Secondo quanto riporta la testata giornalistica online Brindisi Report, quell'ora della notte sarebbe stata adatta a spostare preventivamente il carico in una zona non sospetta, come appunto quella dell'uliveto, situato quest'ultimo in contrada Maddaloni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Era da tempo che nel brindisino non si sequestrava un quantitativo così importante di marijuana. Il Salento infatti, in particolare proprio la zona di Brindisi, è al centro di intensi traffici illeciti di droga, la quale proviene soprattutto dalla sponda balcanica, dall'Albania in particolare. In diverse occasioni anche questa testata ha riferito di importanti sequestri di stupefacente nella zona in questione.

Valore di 1,5 milioni di euro

Se lo stupefacente trovato questa notte fosse stato immesso sul mercato nero, avrebbe potuto fruttare allo spacciatore una somma da capogiro: circa 1,5 milioni di euro secondo le prime stime effettuate dai militari dell'Arma. Il carico è stato posto anch'esso sotto sequestro. Sicuramente nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, ci potranno essere ulteriori aggiornamenti su quanto successo poche ore fa nelle campagne brindisine.

Pubblicità

Le indagini dei carabinieri proseguono a tutto spiano e non è escluso che, a stretto giro, i militari possano rintracciare il conducente della Lancia Y. La vettura è di colore nero: al momento sono in corso tutta una serie di accertamenti tecnici e approfondimenti investigativi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto