Una terribile tragedia si è verificata nella mattinata di oggi, 4 agosto, a Lavello, nel potentino, dove un uomo originario della provincia di Bari, un 45enne, è deceduto in seguito ad un lancio con il paracadute da un aeromobile. Secondo quanto riporta la stampa locale e nazionale, pare che la vittima avesse raggiunto in mattinata la località del lancio, ovvero la pista degli aerei di Gaudiano di Lavello, da dove partono i velivoli che fanno fare i lanci ai paracadutisti sportivi.

L'uomo ha preso regolarmente il suo posto all'interno del mezzo, che è poi decollato tranquillamente. Il dramma si sarebbe verificato proprio subito dopo il lancio.

Il paracadute non si è aperto

Tutte le altre persone si sono lanciate dal velivolo senza problemi di sorta, poi è arrivato il turno del 45enne. Una volta lanciatosi da un'altezza di circa 1500 metri, il paracadute pare abbia avuto dei problemi.

L'uomo ha cercato in tutti i modi di aprire la vela in tempo, ma purtroppo ogni tentativo è stato vano. A quel punto l'impatto con il suolo è stato inevitabile. Nei momenti successivi al dramma sul posto si sono recati i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del paracadutista. In breve tempo sono giunti anche i carabinieri della locale stazione, che hanno proceduto a tutti i rilievi del caso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Si deve capire infatti quale sia stato precisamente il problema che ha impedito alla vela di aprirsi, e quindi di far planare al suolo in tutta sicurezza la vittima. Il paracadute adesso è stato posto sotto sequestro. La notizia di quanto successo stamane nel potentino ha fatto immediatamente il giro di tutta la provincia di Bari, e in breve tempo la stessa è stata ripresa da tutti i media.

L'uomo aveva raggiunto Lavello con alcuni amici

Inoltre, secondo quanto riportato dalla testata giornalistica locale, Puglia Reporter, il 45enne aveva raggiunto la Basilicata insieme ad alcuni amici, che erano tutti paracadutisti.

Doveva essere quindi un domenica diversa, fatta di spensieratezza, adrenalina e relax, ma che improvvisamente si è trasformata in un dramma assurdo. Sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori particolari su questo spiacevole episodio, che ha sconvolto anche i famigliari dell'uomo deceduto, nonché i suoi stessi amici che hanno assistito impotenti alla scena. Al momento non ci sono iscritti nel registro degli indagati, eventuali responsabilità dovranno essere formulate subito dopo la conclusione degli indagini.

Al momento pare si sia trattato proprio di una tragica fatalità. Si aspetta quindi l'esito delle analisi degli inquirenti, che comunque dovrebbero arrivare in breve tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto