Massimo Sebastiani è stato rintracciato e catturato dopo quasi due settimane dalla sua scomparsa e da quella di Elisa Pomarelli, avvenuta nel piacentino L'uomo, indagato per omicidio e occultamento, al momento si trova in caserma. Sulle ricerche era calato il silenzio da quando i Ris avevano perlustrato la sua abitazione.

Trovato dai Carabinieri Massimo Sebastiani: si attendono notizie della 28enne

Il 45enne, amico di Elisa Pomarelli, era scomparso con la ragazza domenica 25 agosto.

Lei era stata vista l'ultima volta a pranzo con lui, mentre Sebastiani aveva lasciato tracce di sé anche in seguito, fino alla sera stessa. Il rapporto tra i due era di amicizia, ma probabilmente l'uomo provava per la 28enne qualcosa di più.

In seguito alla perquisizione della sua abitazione i Ris hanno trovato due elementi rilevanti: alcune bruciature nel pollaio e alcune tracce biologiche all'interno dell'auto di Massimo riconducibili ad Elisa.

Lo scenario trovato presso la casa dell'uomo, l'igiene scarsa e l'accumulo di oggetti e cibo andato a male, ha fatto subito pensare a un soggetto schizofrenico. La caccia all'uomo è proseguita nella boscaglia dove si cercava un rifugio in cui avrebbe vissuto senza particolari difficoltà, viste anche le sue condizioni abitative.

Nelle scorse ore Sebastiani è stato trovato in un casolare (apparentemente disabitato) sul Monte Moria, nel comune di Lugagnano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Due video dell'uomo sono stati pubblicati sul sito Liberta.it. Nel primo lui si accanisce contro un armadio e con una forza inaudita lo distrugge mentre continua a domandarsi: "A cosa è servito?" e a ripetere: "Andavano bene anche le piccole cose". Nel secondo video, girato con il suo smartphone, Sebastiani solleva un tronco e impugna una motosega con cui taglia la legna. Non si è a conoscenza della data dei video, ma testimoniano la forza fisica e il carattere di Massimo, probabilmente pieno di rabbia.

Si cerca ancora Elisa Pomarelli: nessuna traccia della ragazza

La notizia del suo ritrovamento è stata diffusa poco fa, intorno a mezzogiorno di questo 7 settembre. Proseguono intanto le ricerche di Elisa Pomarelli. È stata setacciata da un reparto speciale dell'Arma la zona di Sariano di Gropparello. Al momento non si ha nessuna notizia sulla 28enne, ma si spera di ottenere qualche informazione dall'uomo, che è indagato per omicidio e occultamento.

In un'intervista a La Repubblica, pochi giorni fa la sorella di Elisa ha dichiarato di pensare che la ragazza sia ancora viva e che Massimo Sebastiani l'abbia rapita. La speranza della Pomarelli si basa sul rapporto che i due avevano e sul presupposto che lui fosse innamorato di lei.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto