Negli Stati Uniti è massima allerta per l'uragano Dorian, la tempesta che in queste ore si sta dirigendo verso ovest. Inizialmente si parlava di un uragano di categoria 4, ma adesso si è rinforzato, e ha raggiunto il massimo grado: ovvero categoria 5. Al momento Dorian si trova sulle isole Bahamas, precisamente nell'arcipelago delle Abaco: qui si stanno abbattendo copiose precipitazioni. Gli abitanti si sono rinchiusi in casa, in attesa che la furia dei venti, che raggiungono i 350 chilometri orari, si plachi. Secondo quanto riferisce la Cnn, la tempesta potrebbe essere una delle più distruttive di sempre.

Il Ministro delle Bahamas Minnis: 'Pregate per noi'

Secondo quanto riferisce il Ministro delle isole Bahamas, Hubert Minnis, il ciclone potrebbe essere mortale, e lui stesso lo definisce un "mortale, un uragano mostro. Pregate per noi". L'uragano Dorian continuerà a colpire il sud-ovest degli Stati Uniti per tutta la giornata di oggi, lunedì 2 settembre, e per quella di domani. Si tratta, come già detto, di un evento atmosferico eccezionale: non è la prima volta che negli States si verifica un uragano di questa portata.

La popolazione della costa orientale, come ad esempio gli abitanti della Florida, sono abituati ogni anno a fare i conti con questi fenomeni.

Ma questa volta l'uragano è davvero molto potente e per questo c'è apprensione tra gli abitanti. Tutta la popolazione si è recata già nei supermercati facendo scorta di viveri: durante il passaggio di Dorian, infatti, non si potrà uscire da casa: il mare in tempesta pone le città a grave rischio allagamenti, con il vento che sferzerà senza sosta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Il Presidente statunitense Donald Trump ha annullato il suo viaggio in Polonia, proprio per stare vicino ai suoi concittadini. Lo stesso numero uno della Casa Bianca ha invitato gli americani, e la popolazione mondiale, a pregare per le Bahamas e per la nazione da lui presieduta.

Uragano Dorian: scuole chiuse in Florida

Nel frattempo le autorità hanno optato per la chiusura immediata delle scuole nell'area della Florida, almeno fino a quando l'emergenza non sarà cessata.

Per motivi di sicurezza anche l'aeroporto di Palm Beach, che si trova nei pressi di Mar-a-Lago (una delle residenze di Trump), è stato chiuso. L'ordine di evacuazione riguarda circa un milione di persone. Le autorità americane invitano le persone a restare in casa, in quanto la tempesta potrebbe anche essere mortale. Anche il Sud Carolina, inoltre, potrebbe essere colpito con più ferocia di quanto si potesse pensare inizialmente.

Nelle prossime ore ci saranno ulteriori aggiornamenti sull'evolversi della situazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto