C'è molta apprensione in Florida, negli Stati Uniti, dove in queste ore si è diffusa la notizia dell'arrivo dell'uragano denominato "Dorian". La popolazione locale è abbastanza abituata a questi fenomeni naturali, che a volte sono piuttosto violenti.

Questa, negli States, in particolare proprio lungo la fascia atlantica, è la stagione degli uragani, un periodo che va da agosto-settembre fino a dicembre. Il Presidente Donald Trump ha preso atto dell'arrivo della tempesta, per cui ha annullato il suo viaggio in Polonia, in modo da stare vicino ai suoi concittadini. Il numero uno della Casa Bianca ha invitato la popolazione a proteggersi dalla forza che potrebbe sprigionare l'uragano, il quale dovrebbe raggiungere la categoria 4.

Venti previsti a 136 chilometri orari

Dorian si presenterà sulla costa della Florida orientale con venti a circa 136 chilometri orari. Qui il ciclone potrebbe arrivare già nella notte tra sabato e domenica prossimi. In tutte le 167 contee del "Sunshine State" è stato dichiarato lo stato di emergenza e gli abitanti si stanno preparando come meglio possono, sigillando porte e finestre.

Trump doveva volare in Polonia proprio per partecipare alle commemorazioni delle vittime cadute durante la Seconda Guerra mondiale. Gli States comunque saranno rappresentati nella suddetta cerimonia dal vice presidente americano Mike Pence.

Attualmente l'uragano si trova a circa 500 chilometri dalle coste di Porto Rico ed è classificato come di categoria 2.

La sua potenza è comunque destinata ad aumentare, anche perché nel suo percorso sarà alimentato dall'acqua dell'oceano. La stessa isola caraibica è stata graziata dalla furia dell'uragano. Lo stesso Presidente Trump ha dichiarato sui suoi canali social che inizialmente l'uragano sembrava una normale tempesta, ma poi si è evoluta.

Dorian ha già colpito le Isole Vergini, provocando comunque pochissimi danni. "Ora sembra proprio un mostro" - questo ha scritto su Twitter Donald Trump.

Annullato concerto dei Rolling Stones

Secondo quanto riferisce il quotidiano italiano Repubblica sulle sue pagine online, in Florida è stato annullato un concerto dei Rolling Stones, il quale era previsto proprio per domani, sabato 31 agosto.

I supermercati sono stati già presi d'assalto dalla popolazione locale, in modo di assicurarsi viveri durante tutta la durata dell'uragano, che, come detto, si annuncia molto forte. Nel frattempo anche lo stato della Georgia ha dichiarato lo stato di emergenza.

Sicuramente nelle prossime ore si potranno avere ulteriori informazioni sul percorso che farà l'uragano: la speranza è quella che non ci siano grossi danni a cose e persone.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!