Stava accompagnando la nipotina a scuola tenuta per mano, quando improvvisamente le due sono state travolte da un grosso fuoristrada che percorreva via Pacinotti, a Iglesias. Anna Maria Fois, 67 anni, originaria di Iglesias, è morta mentre stava per essere trasferita con l'elisoccorso presso l'ospedale Brotzu di Cagliari. Troppo gravi i traumi subiti durante l’impatto. La nipotina di 8 anni, invece, ha subito lieve escoriazioni ed è, comprensibilmente, in stato di choc.

La donna è stata subito soccorsa è accompagnata presso il Cto di Iglesias. L’investitore, un 25enne, si è immediatamente fermato per prestare soccorso. Sul luogo del tragico incidente sono intervenuti gli uomini della Polizia Municipale di Iglesias ed un’ambulanza medicalizzata del 118. Gli specialisti hanno fatto di tutto per mantenere in vita la donna, le sue condizioni, però, sono subito apparse gravissime. Purtroppo il cuore della donna ha cessato di battere durante il tragitto vero l'ospedale Brotzu di Cagliari, a causa di un arresto cardiaco.

Attraversavano vicino alle strisce

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Municipale, ieri mattina, mercoledì 16 ottobre, quando da poco erano passate le 8, nonna e nipote si stavano recando all’istituto comprensivo “Costantino Nivola”, nel quartiere Serra Perdosa, dove la piccola di 8 anni frequenta la 3^ elementare. Improvvisamente, mentre attraversavano la strada, sono state travolte da un Suv della Ford, guidato da un giovane di 25 anni, A.B..

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

L’impatto è stato violento e la donna è stata travolta dal grosso mezzo e sbalzata a una distanza di 16 metri più avanti rispetto al punto dell'impatto. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, al punto che è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso, per trasferirla all’ospedale Brotzu di Cagliari. La bambina illesa, ma comprensibilmente sotto choc, è stata invece portata al Cto di Iglesias per accertamenti ed è stata tenuta sotto osservazione per tutta la notte.

Anche il conducente del suv è stato portato nello stesso ospedale: è stato sottoposto a dei controlli per verificare che non fosse sotto l'effetto di alcol o sostanze illegali. Al momento il giovane è stato denunciato per omicidio stradale.

La comunità di Iglesias scossa per l'accaduto

La comunità di Iglesias è rimasta molto scossa per la tragedia che si è svolta ieri in uno dei quartieri più grandi della città.

La famiglia di Anna Maria Fois è molto conosciuta a Iglesias. Il marito Paolo e i tre figli lavorano presso il Mercato Civico della cittadina iglesiente. All'Unione Sarda, il presidente del Consorzio del Mercato Civico, Piero Fenu, ha dichiarato: "Siamo sconvolti, non riusciamo a farci una ragione di quanto accaduto".

Rabbia e dolore hanno colpito tutti i concittadini, che da diverso tempo continuano a chiedere maggiori controlli da parte della Polizia Municipale, in particolar modo in diversi punti della città, dove occorrerebbero degli autovelox per limitare la velocità nelle strade urbane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto