A Roma, un fantoccio rappresentante Greta Thunberg è stato trovato appeso per il collo, con una corda, sotto il cavalcavia di via Isacco Newton. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo per minacce aggravate, si indaga per conoscere la natura del gesto e per attribuirne le responsabilità.

Provocazione a Greta Thunberg: il suo fantoccio appeso a un ponte nella capitale

Un pupazzo con le treccine e l'impermeabile giallo, tipici del look della famosa attivista svedese Greta Thunberg, è stato trovato nella capitale appeso nel cavalcavia di via Newton, in direzione Roma-Fiumicino.

Ad accompagnare il fantoccio un cartello che riportava la scritta "Greta is your God"(in italiano "Greta è il vostro Dio").

L'azione è stata rivendicata da un gruppo che si è definito "Gli Svegli", con un tweet. Non è ancora chiara agli inquirenti la natura del gesto, se si tratta di un'azione goliardica o di una minaccia più preoccupante. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco, sono arrivati i poliziotti del Commissariato San Paolo. La prima cittadina della capitale, Virginia Raggi, si è mostrata indignata per l'accaduto e ha definito il gesto come "vergognoso".

Inoltre ha aggiunto che l'impegno politico a favore dell'Ambiente e del clima non si fermerà. Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, ha dichiarato su Twitter che il partito condanna categoricamente questo tipo di manifestazioni che dimostrano di non rispettare le idee, quando non vengono condivise. Il gruppo del Pd capitolino ha espresso in una nota la completa vicinanza a Greta Thunberg, che continuerà la sua battaglia coinvolgendo milioni di giovani in tutto il mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Politica

Inoltre, nella nota si afferma che la provocazione del gesto probabilmente non è rivolta solo a Greta, ma a tutti coloro che si battono per un mondo migliore.

Trovato il pupazzo dell'attivista svedese appeso in una strada di Roma: non è ancora chiaro se si tratti di una trovata goliardica

La giovane attivista svedese Greta Thunberg è stata sempre in prima linea contro i cambiamenti climatici, a favore della difesa dell'ambiente.

Lo "sciopero scolastico del venerdì", il Fridays for Future, è un fenomeno che si è diffuso in tutto il mondo, a cui hanno aderito milioni di giovani studenti. L'attivista ha subito diversi attacchi e insulti, soprattutto provenienti dal mondo del web. Inoltre Greta Thunberg è diventata bersaglio di una feroce campagna da parte dell'estrema destra, probabilmente a causa di alcune sue partecipazioni a delle manifestazioni antifasciste.

La Procura di Roma intanto ha aperto un fascicolo per minacce aggravate, per il momento contro ignoti. Le indagini sono coordinate dal Procuratore aggiunto Francesco Caporale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto