Come ogni anno, anche ieri c'è stata la tradizionale estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia nella giornata dell'Epifania. I biglietti della prima fascia, quelli che garantiscono una vincita milionaria, sono stati estratti pubblicamente alla presenza dell'Intendenza di Finanza, durante la trasmissione "I soliti ignoti" del popolarissimo conduttore Amadeus. Il conduttore del programma abbinato a questa lotteria è stato al centro delle polemiche mediatiche nei giorni scorsi, perché ha invitato alla conduzione del festival di Sanremo insieme a lui la giornalista di origine palestinese Rula Jebral. In diretta tv, i tagliandi di prima fascia estratti sono i seguenti:

1° premio di cinque milioni di euro, tagliando O 005538 venduto a Torino

2° premio da due milioni e mezzo di euro, tagliando P 463112 venduto a Gonars (provincia di Udine)

3° premio da un milione e mezzo di euro, tagliando N 121940 venduto a Roma

4° premio da un milione di euro, tagliando C 127922 venduto a Lucca

5° premio da mezzo milione di euro, tagliando P 370303 venduto a Erba (provincia di Como)

La regione Lazio risulta ancora una volta la regione dove sono stati venduti la maggior parte dei tagliandi con un incremento rispetto all'anno precedente del 20%.

Seguono la Lombardia, l'Emilia Romagna e la Campania. Ma il Piemonte ha comunque visto moltissimi premi di consolazione arrivare nelle tasche di altrettanti residenti nella regione alpina, segno che la fortuna ha bussato pesantemente alle sue porte.

Come riscuotere i tagliandi vincenti

Per riscuotere il premio, bisogna presentare il tagliando integro presso l'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali, Viale del Campo Boario 56/D, - 00154 Roma, o farlo pervenire, sotto la responsabilità del possessore, allo stesso ufficio, indicando le generalità, il recapito e le modalità di pagamento richieste, oppure rivolgendosi presso un qualsiasi sportello di Banca Intesa Sanpaolo.

In questo caso la banca provvede alla riscossione a cura del vincitore. L'invito dello stesso ufficio premi nazionale è quello, per chi possiede dei biglietti, di controllare per bene il numero.

I premi vinti e mai ritirati nel passato della Lotteria Italia

Perché questo appello fatto dall'ente organizzatore? Nella storia recente di questo concorso nazionale è risultato che a volte non è stata ritirata la vincita corrispondente.

Uno di questi esempi si è verificato nel 2016, quando un biglietto vincente del valore di due milioni di euro non ha avuto mai la relativa riscossione. Un altro caso si è verificato nel 2008 quando un premio da un milione di euro mai è stato ritirato dal fortunato vincitore. Insomma, si vince e poi ci si dimentica di ritirare l'agognato denaro vinto. In totale i premi mai riscossi fanno un montepremi di circa 29 milioni di euro, nel periodo che va dal 2002 al 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!