Il nuovo coronavirus nel nostro Paese continua a diffondersi, anche se con minore intensità. Secondo l'ultimo bollettino della Protezione Civile aggiornato ad oggi, i casi totali in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 231.139 (il numero include decessi e guariti), con una crescita in 24 ore di 584 nuovi contagi. Il numero delle dimissioni ammonta a 147.101 e oggi si registrano 2.443 nuove persone guarite. Sul fronte dei decessi, in una giornata si registrano 117 morti ed il totale delle vittime sale a 33.072.

Bollettino regionale sul coronavirus del 27 maggio

Di seguito viene riportato il bollettino con gli aggiornato ad oggi sui nuovi positivi al coronavirus nelle regioni italiane:

Lombardia: i nuovi positivi sono 384 e il totale sale a 87.801, rimanendo così la regione più colpita dal Coronavirus;

Emilia Romagna: a causa dei 16 nuovi infetti il totale si porta a 27.627;

Veneto: in 24 ore si registrano 8 nuovi casi e il totale si assesta a 19.113;

Piemonte: sono 73 i positivi in più di ieri ed il totale è ora pari a 30.387;

Marche: non essendoci nessun nuovo caso, il totale resta fermo a 6.718;

Liguria: i 39 nuovi malati di Covid-19 portano il totale a 9.589;

Campania: il totale sale a 4.773 per effetto dei 6 nuovi casi;

Toscana: rispetto a ieri ci sono 12 nuovi contagi e il totale si assesta a 10.082;

Sicilia: i positivi in più sull'isola oggi sono 5 e il totale si porta a 3.435;

Lazio: a causa degli 11 nuovi positivi il totale è ora pari a 7.672;

Umbria: nessun nuovo caso in questa regione dove il totale da inizio pandemia è pari a 1.431;

Friuli Venezia Giulia: 4 nuovi contagi, 3.255 il totale;

Abruzzo: oggi ci sono 5 nuovi casi e il totale sale a 3.235;

Puglia: 10 nuovi infetti, 4.479 il totale da inizio epidemia;

Bolzano: nella regione autonoma i positivi totali sono 2.593, nessun nuovo caso oggi;

Provincia autonoma di Trento: 7 nuovi malati di coronavirus, 4.422 il totale da inizio epidemia;

Calabria: un solo nuovo caso che porta il totale a 1.158;

Sardegna: sull'isola oggi un nuovo contagiato e il totale si assesta a 1.355;

Valle D'Aosta: nessun nuovo positivo, 1.181 il totale;

Molise: il totale si porta a 434 a causa dei 2 nuovi infetti;

Basilicata: la regione meno colpita non registra oggi nuovi casi e il totale resta pari a 399.

La situazione della pandemia nel Mondo

Sono oltre 90.000 i casi dinuovo coronavirus registrati nel mondo nelle ultime 24 ore. Il totale sale così a oltre 5.730.000 contagiati da inizio pandemia, di cui oltre 350.000 sono deceduti. I pazienti attualmente malati sono più di 2.915.000 mentre i guariti sarebbero circa 2.460.000. 53.000 sarebbero i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Anche se di poco, l’Europa resta il continente più colpito: 1.950.000 casi e almeno 170.000 vittime. Il Nord America sale a 1.930.000 contagi totali e 117.000 morti per Covid-19. In Asia si è superato il milione di casi (1.017.000) mentre i decessi sono almeno 28.000. In America del Sud le vittime del coronavirus sono almeno 34.000 su 687.000 casi totali accertati.

In Africa i malati di Covid-19 sono circa 122.000 con 3.600 morti totali. Chiude l’Oceania, continente meno colpito, con 8.747 casi e 124 decessi.

Gli stati con più di 100.000 casi di coronavirus

Stati Uniti: 101.000 vittime e ben 1.730.000 casi negli Usa;

Brasile: 394.500 positivi e 24.500 morti nel paese del Sud America più colpito;

Russia: sale a oltre 370.000 contagiati, mentre i morti sono ormai 4.000;

Spagna: 283.000 positivi totali (circa 30.000 in meno secondo il conteggio della Johns Hopkins University) e più di 27.000 decessi;

Regno Unito: oltre 265.000 contagi totali e 37.000 vittime confermate;

Italia: dato nell’articolo;

Francia: 28.500 persone morte di Covid-19 su un totale di 183.000 casi;

Germania: 181.000 malati di coronavirus e 8.500 morti da inizio epidemia;

Turchia: 159.000 casi totali e 4.400 decessi;

India: oltre 153.000 casi di coronavirus e più di 4.300 vittime;

Iran: sale a 142.000 positivi complessivi e 7.500 morti;

Perù: 130.000 casi di Covid-19 confermati e quasi 3.800 decessi.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!