La pianista Alice Severi si è spenta all'età di 32 anni per cause ancora da accertare. La ragazza è stata trovata priva di vita nella sua casa di Domodossola e gli inquirenti stanno lavorando per fare chiarezza. Da bambina si era fatta notare vincendo il premio Stresa a soli 7 anni grazie alle sue abilità artistiche e la sua carriera nella musica era proseguita negli Stati Uniti e tramite i canali YouTube. A Milano, la pianista insegnava la sua Arte in una scuola.

Alice Severi senza vita nella sua casa a Domodossola: si indaga sulle cause

Alice Severi è scomparsa a 32 anni: una morte che lascia degli interrogativi agli inquirenti che stanno lavorando per accertare le cause del decesso.

La giovane viveva a Domodossola, ma insegnava pianoforte a Milano. Aveva iniziato sin da giovanissima a coltivare la sua passione per la musica, vincendo il prestigioso premio internazionale Stresa quando aveva soli 7 anni, nel 1992. Da allora Alice Severi ha portato avanti la sua passione fino ad arrivare ad esibirsi negli Stati Uniti dove è stata ospite in alcuni programmi della rete Nbc e in Canada dove ha ottenuto un ottimo impatto mediatico per tre anni consecutivi.

In Italia il suo nome non era noto al grande pubblico, anche se la pianista era stata ricevuta dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Alice Severi aveva coltivato il suo pubblico attraverso il canale YouTube, pubblicando alcune sue esibizioni (l'ultima risale a due anni fa).

Con i suoi video, la pianista invitava tutti a partecipare alle sue lezioni sottolineando il forte potere terapeutico della musica. "La musica aiuta anche gli adolescenti a controllare le proprie emozioni". Allora si definiva "insegnante di pianoforte a Domodossola".

Recentemente aveva iniziato a dedicarsi all'insegnamento privato presso una prestigiosa scuola milanese, senza mai abbandonare il suo più grande amore per le note.

Pianista deceduta a 32 anni: era una bambina prodigio

Sul sito ufficiale di Alice Severi è riportato che la passione per il pianoforte è nato nella sua vita quando aveva 5 anni e dopo aver vinto numerosi premi aveva iniziato la carriera da concertista.

Resta da capire cosa possa aver strappato alla vita la giovane pianista che viveva a Domodossola con sua madre.

Al momento non c'è nessuna ipotesi al vaglio degli inquirenti che sono al lavoro per dare una risposta ai familiari e agli amici, distrutti dalla perdita. Sui social sono molti i messaggi con cui gli amici hanno ricordato Alice Severi, ancora increduli rispetto ad una scomparsa così improvvisa e prematura. "La tua bellezza abbaglierà il cielo" ha scritto sulla sua pagina Facebook una sua amica.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!