Continuano dalla Protezione Civile gli aggiornamenti in merito alla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Ad oggi i casi totali (compresi i decessi e le guarigioni) sono 239.410 e i nuovi infetti nell'ultima giornata sono 190. Sale ancora il numero dei guariti, raggiungendo la soglia di 186.111 e in un giorno sono 1.526 le nuove guarigioni. Il numero delle persone decedute ammonta a 34.644, i nuovi decessi sono 30.

Bollettino regionale coronavirus 24 giugno

Di seguito riportati i dati del coronavirus nelle regioni italiane:

Lombardia: nella regione più colpita dal Coronavirus oggi i positivi nuovi sono 88 e il totale risulta pari a93.261;

Emilia Romagna: 44 i contagi in più di ieri, 28.304 il totale;

Veneto: per effetto dei 3 nuovi positivi il totale si porta a 19.253;

Piemonte: più 22 casi, 31.276 il totale;

Marche: i 4 nuovi malati di coronavirus portano il totale a 6.779;

Liguria: a causa di un nuovo contagiato, il totale sale a 9.940;

Toscana: 5 i positivi in più di ieri, 10.222 il totale;

Campania: 11 nuovi casi, 4.645 il totale da inizio epidemia;

Puglia: non ci sono nuovi contagiati e il totale resta a 4.529;

Sicilia: sull'isola oggi un nuovo positivo, 3.074 il totale aggiornato;

Lazio: in una giornata si verificano 6 nuovi casi di Covid-19 e il totale è pari a 8.039;

Umbria: 1.439 il totale, un nuovo positivo oggi;

Friuli Venezia Giulia: anche in questa regione per il terzo giorno di fila non si registrano nuovi contagi e il totale si assesta a 3.305;

Abruzzo: un nuovo caso, totale sale a 3.283;

Provincia Autonoma di Bolzano: in data odierna si registra un nuovo positivo e il totale si porta a 2.634;

Provincia Autonoma di Trento: non ci sono nuovi malati di coronavirus, 4.852 il totale;

Calabria: nessun caso di Covid-19 oggi in Calabria, totale fermo a 1.175;

Sardegna: un nuovo infetto, 1.361 il totale;

Valle D'Aosta: un nuovo contagiato e il totale sale a 1.194;

Molise: zero nuovi positivi e il totale da inizio epidemia rimane fermo a 444;

Basilicata: il totale nella regione meno colpita dal virus rimane fermo a 401 poiché non si verificano nuovi casi.

Lo stato della pandemia nel mondo

I casi di coronavirus registrati in tutto il mondo sarebbero saliti oltre la soglia di 9.412.000, con un incremento di 163.000 casi il 23 giugno. I morti sarebbero oltre 481.000 (5.500 nella sola giornata di ieri). Mentre i guariti sarebbero circa 5.085.000, gli attualmente positivi sarebbero 3.846.000, 58.000 dei quali in condizioni critiche. In America del Nord, anche a causa della diffusione del contagio negli Usa, il totale dei positivi avrebbe toccato quota 2.820.000 mentre i decessi sarebbero 123.500. In Europa meno casi, 2.352.000, ma più vittime per Covid-19, 189.000. In Asia si toccano i 2.000.000 di contagiati mentre i morti sono poco più di 50.000.

Salgono di molto anche i casi in America del Sud, arrivando a 1.871.000, mentre i decessi sarebbero 74.500. In Africa la pandemia avrebbe colpito 328.000 persone, portando alla morte di 8.658 di queste. Sempre limitato l’impatto in Oceania (9.145) dove si registra il un decesso per coronavirus dopo due settimane (totale 125 da inizio pandemia).

Gli stati dove si sono superati 200.000 casi di coronavirus

Stati Uniti: i positivi totali sono circa 2.434.816mentre i morti 123.669;

Brasile: 1.152.066 contagiati dal virus, con 52.788decessi accertati;

Russia: 606.881 casi e 8.513 vittime per Covid-19;

India: 465.553 positivi complessivi e 14.634 morti;

Regno Unito: in UK i morti raggiungono la soglia di 43.000 mentre i positivi sono 306.862;

Spagna: circa 294.000 tamponi positivi e 28.325 morti;

Perù: i casi confermati sono 260.810 mentre le vittime circa 8.400;

Cile: 251.000 casi di coronavirus e 4.505 decessi;

Iran: 212.500 positivi da inizio pandemia e 10.000 morti.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!