Un'ottima notizia arriva oggi da Trenord per tutti coloro che avevano acquistato e non utilizzato abbonamenti per i mesi di marzo e aprile 2020: sarà infatti possibile richiedere un voucher di valore pari alla parte non utilizzata a causa del lockdown che ha interessato l'intero territorio regionale.

A stabilirlo, la legge 77 del 17 luglio 2020, nella quale viene riconosciuto il diritto di ricevere rimborsi per il mancato utilizzo dei titoli di viaggio acquistati nel periodo precedente all'inizio dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Per quanto riguarda la Regione Lombardia, le modalità sono state condivise anche dalle associazioni di categoria delle aziende di trasporto e dalle Agenzie per il TPL, riunite nei giorni scorsi per volontà dell'Assessore Regionale ai Trasporti Claudia Maria Terzi.

Voucher Trenord: come funziona

Il voucher previsto da Trenord sarà destinato a tutti coloro che hanno acquistato un abbonamento mensile per il mese di marzo 2020, o un trimestrale o annuale la cui validità comprendeva i mesi di marzo e/o aprile 2020. Gli abbonamenti rimborsabili riguardano sia i titoli di viaggio solo ferroviari sia quelli integrati, se emessi da Trenord.

La scelta di Trenord di avvalersi dell'utilizzo dei voucher va ricercata nel cambiamento delle abitudini di molti pendolari che prima dell'emergenza si muovevano regolarmente con le ferrovie, tra le quali per esempio l'attivazione di molte attività in smart working o la fine del ciclo scolastico per moltissimi studenti.

A tutti i soggetti che rientrano nella categoria sopra citata, verrà erogato un voucher del valore pari al valore dell'abbonamento non utilizzato a causa dello stop causato dall'emergenza epidemiologica.

Tale rimborso potrà poi essere utilizzato in due principali modalità:

  • per acquisto di altri titoli di viaggio validi su tutta l'offerta commerciale di Trenord;
  • chiedendo il prolungamento dell'abbonamento in corso.

Il voucher verrà erogato nel valore effettivo di una o due mensilità a seconda del tipo di abbonamento in atto e dell'effettivo non utilizzo da parte di ciascun cliente.

Come richiedere il voucher di Trenord

Se in possesso dei requisiti fondamentali, richiedere il voucher sarà molto semplice: basterà infatti inoltrare la richiesta, a partire dalla giornata di oggi, lunedì 10 agosto, direttamente sul sito di Trenord. Non è stata ancora resa nota la data da quando saranno erogati i buoni, ma secondo disposizioni regionali, sappiamo già che si tratterà di voucher nominali e non frazionabili.

Per chi avesse già presentato domanda nei mesi scorsi, si ricorda che sarà necessario integrarla accedendo all'apposito form on line, dove sarà possibile allegare il modulo di autocertificazione previsto per legge. Il termine ultimo per fare domanda di rimborso è fissato per il 31 ottobre 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!