Sono ancora gravi, ma stabili, le condizioni del 32enne residente in provincia di Bergamo pestato selvaggiamente all'alba di oggi, domenica 7 novembre, dopo un incidente stradale avvenuto nei pressi di una discoteca di Corte Franca, in provincia di Brescia. L'aggressore è tutt'ora ricercato dalla Polizia Stradale di Iseo e dalla locale Squadra Mobile. Nelle scorse ore, da Aulla (Massa Carrara) è arrivata una notizia di Cronaca Nera simile: un ragazzo di 26 anni è stato accoltellato dopo una lite davanti a un disco-pub.

L'incidente stradale e il pestaggio

Stando a quanto ricostruito finora l'incidente stradale avvenuto poco dopo le 5 di stamattina. Due auto si sono scontrate frontalmente in via Provinciale, nei pressi di una discoteca di Cortefranca. L'impatto, che ha provocato il ferimento di alcuni ragazzi tra i 17 e i 25 anni, ha richiamato l'attenzione di diversi giovani che stavamo uscendo dal locale bresciano. I due conducenti, attorniati da almeno una decina di persone, avrebbero iniziato a discutere animatamente e presto la lite sarebbe degenerata in un pestaggio.

Un 32enne bergamasco, per motivi ancora in fase di accertamento, è stato presto a calci e pugni da un soggetto non ancora identificato che, poi, si è dato alla fuga ed è stato rintracciato nelle scorse ore.

Il giovane, soccorso e subito intubato, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Civile di Brescia dove è stato ricoverato in prognosi riservata. In mattinata è stato sottoposto a un intervento chirurgico e, da quanto si apprende, nonostante le sue condizioni si siano stabilizzate, rimane comunque in pericolo di vita.

Identificato l'aggressore

I ragazzi che erano a bordo delle vetture coinvolte nell'incidente sono stati medicati negli ospedali della zona e, in seguito, sono stati accompagnati in caserma. Qui sono stati ascoltati dagli inquirenti. Gli uomini della Squadra mobile, coadiuvati dalla Stradale di Iseo, al fine di raccogliere elementi utili alla ricostruzione di quanto accaduto, stanno ascoltando anche le testimonianze dei giovani appena usciti dalla discoteca.

Dopo quasi una giornata di interrogatori, gli inquirenti hanno fermato un 22enne residente a Bergamo, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti per rissa. Il ragazzo, accusato di tentato omicidio, è stato arrestato e tradotto in carcere.

Nelle stesse ore si è registrata un'altra lite degenerata in un accoltellamento di fronte a una discoteca di Aulla. Un ragazzo di 26 anni, intorno alle 4 di stamani, è stato ferito a un fianco con un'arma da taglio. Il giovane è stato accompagnato al nuovo ospedale Apuane di Massa, ma non risulterebbe in pericolo di vita. L'aggressore sarebbe riuscito ad allontanarsi. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Pontremoli, coordinati dal tenente Carlo Stopponi.