Passeggiando nel centro di Napoli, non si riesce a resistere all'assaggio della sfogliatella frolla, in bella mostra nelle vetrine dei noti bar e pasticcerie partenopee. Ma un dolce tanto specialesarà facile da realizzare in casa? Ecco una ricetta semplice e di effetto: il risultato è davvero eccezionale. L'importante è utilizzare ricotta di ottima qualità e scegliere con cura gli ingredienti. Volendo, si può arricchire la ricetta, personalizzandola con l'aggiunta di ingredienti a proprio gusto, come le gocce di cioccolato. Tutte le ricette tradizionali, in questo modo, possono essere rivisitate secondo i gusti e le mode del momento.

Cominciamo con gli ingredienti:

  • per la Pasta Frolla: 150 gr. di farina 00 - 100 gr. di fecola di patate - 8 gr. di lievito in polvere - 100 gr. di burro - 100 gr. di zucchero - 1 uovo intero (50 grammi) - scorzetta di limone e scorzetta di arancia - sale q.b.
  • per il ripieno: 100 gr. di semolino - 300 ml. di latte intero - 1 uovo intero (50 grammi) - 100 gr. di zucchero a velo - 150 gr. di ricotta di pecora (preferibilmente, ma va bene anche di mucca o bufala) - cannella macinata 5 gr. - acqua millefiori o aroma arancia - canditi (cedro, ciliegia o misti) 100 gr. - sale q.b.
  • un tuorlo d'uovo per spennellare, e zucchero a velo.

Preparazione dell'impasto

Se si riesce, preparare il giorno prima la frollae il semolino, di modo che siano ben freddi per la preparazione, altrimenti tenerli almeno mezz'ora in frigo prima di procedere con la ricetta.

  • in una scodella, per preparare la frolla, mescolare farina, fecola, zucchero, sale, lievito, scorzette, aggiungere l'uovo e il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente e tagliato a fettine, e formare un panetto. Lasciare riposare l'impasto in frigo.
  • sul fuoco, per il ripieno, in un pentolino portare a ebollizione il latte e il sale, aggiungere il semolino senza far formare grumi e fare raffreddare. In una ciotola, mettere tutti gli ingredienti del ripieno, semolino freddo incluso, e mescolare molto bene.
  • Stendere la frolla, mettere una buona cucchiaiata di ripieno, chiudere con altra frolla stesa, tagliare con un bicchiere o forma preferita. Il dolce può essere anche decorato con la frolla (come mostra la fogliolina in foto). Fatto ciò, chiudere bene i bordi, mettere su placca rivestita con carta forno e spennellare con il tuorlo, quindi inserire in forno statico già caldo, a mezza altezza, a 180 gradi per circa 15 minuti, o comunque fino a doratura.

Una bella spolverata di zucchero a velo, e le sfogliatelle sono pronte, e certamente finiranno in un attimo!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto