I #ravioli dolci al forno o fritti sono un must durante il periodo di #Carnevale, proprio come le famosissime chiacchiere. Per ravioli non si intendono solamente quelli salati, ripieni e usati come primo piatto. Infatti con questo termine si indicano anche quei dolci ripieni di ricotta, marmellata o di puree di frutta che vengono fritti in olio abbondante o cotti al forno. I #ravioli dolci vengono prodotti in molteplici regioni italiane e presentano un gran numero di varianti.

Le varianti regionali dei ravioli

  • In Sardegna ci sono i "Culingiones dolci" o "Culingionis de mendula" che hanno una forma quadrata ed un ripieno costituito da miele, mandorle, scorza di limone e acqua di fiori d'arancio. Esistono anche i "S'azza de casu o coccias de casu" che sono ravioli dalla forma triangolare o romboidale, ripieni di formaggio fresco di capra, uova, zucchero e limone. Infine ci sono i "Culingioneddus de melairanni" dalla forma rettangolare e dal ripieno composto di mela cotogna bollita e zucchero.
  • In Lombardia, in un piccolo paesino della Brianza, si confezionano ravioli dolci il cui ripieno è composto da amaretti, cacao, cedro, biscotti e latte. Vengono poi fritti in olio bollente e spolverati di zucchero a velo.
  • Nel Lazio, a Cicolano, i ravioli hanno invece un ripieno di castagne e zucchero.
  • In Basilicata ed in Sicilia i ravioli dolci sono generalmente ripieni di ricotta e gocce di cioccolato.

Ingredienti

  • 150 grammi di farina 00
  • 45 grammi di zucchero
  • 60 grammi di strutto
  • 1 uovo
  • Succo e buccia grattugiata di un'arancia e di un limone
  • 50 ml di brandy
  • 350 grammi di ricotta
  • 80 grammi di gocce di cioccolato
  • 30 grammi di zucchero

Preprazione

  • Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente.
  • Impastate con le mani, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
  • Per la preparazione del ripieno, mettete la ricotta e lo zucchero in un ciotola e lavorateli con una forchetta fino a farmi amalgamare completamente.
  • Aggiungete le gocce di cioccolato al ripieno ed amalgamate ancora.
  • Infarinate l'impasto dei ravioli e stendetelo con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia spessa circa 2 millimetri.
  • Fatta la sfoglia, con un bicchiere iniziate ad ottenere dei dischetti.
  • Mettete al centro del dischetto il ripieno, chiudete il raviolo da un'estremità all'altra e sigillate i bordi con una forchetta.
  • Potete cuocere i ravioli dolci friggendoli in abbondante olio di arachidi o in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.
  • Spolverate i vostri dolci con dello zucchero a velo.