In questo periodo dell'anno c'è una ricetta particolarmente indicata dal nome abbastanza classico e tradizionale: si tratta della famosa Zuppa del Nonno [VIDEO]. Dal gusto forte e prelibato, questo piatto ha rappresentato per tante generazioni la pietanza più in voga durante i mesi più freddi (Novembre, Dicembre, Gennaio e Febbraio). Vediamo quindi quali sono gli ingredienti da utilizzare e la preparazione che sta dietro questa portata della cucina tipica 'popolare'.

Una ricetta tradizionale 'quasi' dimenticata: la Zuppa del nonno

Per la realizzazione di questo piatto (per 4 persone) bisognerà utilizzare i seguenti ingredienti: 500 grammi di patate; 50 grammi di Prosciutto crudo (in un'unica fetta); 1 cipolla; 1 costola di sedano; 1 carota; 1 spicchio d'aglio; 1 ciuffetto di Prezzemolo; sale q.b; 100 grammi di Burro; 50 grammi di Emmental e alcune fette di pane a cassetta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Ricette

Il tempo di cottura stimato è di circa 20 minuti, avendo cura di tenere la fiamma a fuoco lento.

La preparazione

Per prima cosa bisognerà sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a tocchetti.

Fatto questo, lessate i piccoli pezzi di patate in acqua salata per almeno 20 minuti. Contemporaneamente si dovrà tritate finemente il prosciutto, la cipolla, il sedano, la carota, l'aglio e il prezzemolo. Fate appassire il tutto, con l'aggiunta di 40 grammi di burro, all'interno di una casseruola.

Una volta terminata la cottura, scolare le patate appena lessate e passarle al setaccio. A questo punto, si dovrà inserire la poltiglia all'interno di una terrina, avendo cura di diluire il composto con la stessa acqua di cottura (circa un litro). Adesso, bisognerà aggiungere al passato gli altri ingredienti nella casseruola e lasciare addensare il composto, rimestando di tanto in tanto. Fatto questo, si prenderanno le fette di pane, si priveranno della crosta, si taglieranno a dadini e si friggeranno nel restante burro (60 grammi).

Separatamente occorrerà grattugiare l'Emmental. A questo punto si può versate la zuppa nelle fondine individuali, distribuitevi sopra i crostini, cospargete di Emmental grattugiato e servite subito a tavola.

Le zuppe sono ottime pietanze da consumarsi nei mesi freddi

In alcuni mesi dell'anno le zuppe [VIDEO] rappresentano il piatto ideale, sia per il potere nutrizionale degli ingredienti utilizzati sia per la sua sbrigativa preparazione. Durante questi periodi dell'anno le zuppe costituiscono una delle pietanze più consumate in casa; veloci e gustose rispetto alle tradizionali portate (primi o secondi piatti), si preparano anche il giorno precedente per essere cotte e consumate il giorno successivo. Accompagnate da tanti crostini di pane rappresentano uno dei piatti più semplici e gustosi della cucina tipica della tradizione popolare italiana.