Il curry è una miscela di spezie di colore giallo-senape che trova origine dalle lontane Indie. Il curry, anche oggi è conosciuto con il suo nome originario "Masala", è stato importato dagli inglesi. Esso è composto da una miscela di spezie tostate in padella e pestate nel mortaio tra queste spezie vi è il cumino e la curcuma. Le sue proprietà curative si rilevano utili anche contro le malattie cardiovascolari grazie alla sua azione di regolarizzazione dei ritmi cardiaci.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Corretta alimentazione

La Curcumina ha proprietà antinfiammatorie e potere antiossidante. Protegge lo stomaco e l'intestino e può ridurre i fastidi legati all'artrite.

Ecco l'elenco degli ingredienti per questi involtini di pollo al curry.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di petto di pollo a fettine sottili
  • 300 gr di mollica fresca di pane
  • 200 gr di formaggio grana grattugiato
  • olio di semi di soia(quanto basta)
  • alcune foglie di salvia, di prezzemolo, di basilico e di menta
  • curry in polvere per impanatura
  • origano
  • succo di mezzo limone
  • pepe nero o verde
  • sale q.b.

Procedimento per la preparazione

Mettiamo in una ciotola la mollica di pane e uniamo il formaggio grana, sale q.b., pepe nero o verde, uno o due pomodorini ciliegina tagliati a pezzetti, due cucchiai di olio extra vergine di oliva, gli aromi ben sminuzzati e amalgamiamo bene il tutto (se si vuole si può aggiungere al composto un formaggio tipo provola a dadini). A questo punto, riempiamo ogni fettina di pollo [VIDEO] con il composto preparato e le arrotoliamo.

A parte in un primo piatto prepariamo un intingolo fatto di olio, sale, il succo di mezzo limone e origano in polvere; in un altro piatto prepariamo la panatura con mollica di pane raffermo, pepe nero e curry [VIDEO] in polvere.

A questo passiamo ogni involtino di pollo riempito, prima nell'intingolo di olio, origano e limone poi, li passiamo nella panatura al curry. Adesso infiliamo ogni involtino così preparato, negli spiedini(ne dovremo fare almeno quattro). Una volta pronti li possiamo adagiare in una teglia rivestita di carta da forno e li cuociamo in forno a 180° per 30 minuti. Questo piatto potrebbe esse gustato per un buon secondo e preparato molto velocemente per una cena da offrire tempestivamente. La presenza del curry attribuirà all'intero piatto un sapore deciso, che a differenza dei normali involtini, stuzzicherà maggiormente il palato. Inoltre, renderà il piatto meno pesante, quindi più leggero.