Un’ottima variante della classica parmigiana di melanzane, in una versione più soft da gustare in qualsiasi occasione. Abbiamo prediletto questo piatto in versione bianca per renderla più delicata.

Il sapore dei carciofi unito alla delicatezza della mozzarella farà si che solo al primo boccone ne rimarrete estasiati.

Per completare il piatto al meglio è possibile aggiungere la besciamella o della panna da cucina, in modo tale da rendere ancor più cremoso e soffice la vostra lasagna.

Questa ricetta risulta una delizia per il palato ma allo stesso tempo molto leggera e sfiziosa e sarà in grado si soddisfare anche i palati più esigenti.

Andiamo a vedere quali sono gli ingredienti e la sua preparazione.

Ingredienti

  • 12 carciofi
  • 1 limone
  • farina q.b
  • olio per friggere
  • 50g di prosciutto grasso e magro-cipolla
  • burro q.b
  • un barattolo di pomodoro
  • sale e pepe
  • 50g di parmigiano grattato
  • 100g di mozzarella

Preparazione

Difficoltà: facile

Preparazione: circa 30 minuti

Dose: per 6 persone

Togliere ai carciofi le foglie esterne più dure, accorciare un po’ il gambo, spuntare la cima, stropicciare poi i carciofi con un po’ di limone per non farli annerire.

Tagliare i carciofi in lungo in tante fettine piuttosto sottili, passare le fette nella farina e friggerle nell’olio bollente a color d’oro; o se volete un risultato ancora più fine, dopo aver infarinato i carciofi passarli nell’uovo sbattuto e friggerli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ricette

Una volta fritti i carciofi, fate un trito del prosciutto grasso e magro e poca cipolla, metterlo in una pentola con un pezzo di burro e fare leggermente imbiondire

Adesso è il momento di aggiungere la conserva di pomodoro, lasciare insaporire, condire con sale, pepe e lasciar cuocere finché il pomodoro sia ben cotto e la salsa sufficientemente addensata.

Ungere abbondantemente con del burro una tortiera a bordo basso, o un tegame da forno, e stenderci un po’ la salsa di pomodoro, fare uno strato di carciofi fritti sulla salsa e sui carciofi altra salsa e del parmigiano grattato.

Mettere ancora qualche pezzettino di burro, e passare la tortiera in forno per 15 minuti per dar modo ai carciofi di insaporirsi.

Lasciare riposare la vostra parmigiana prima di servire gli ospiti in modo da farla ben compattare.

È consigliato mettere anche qualche fettina di mozzarella tra uno strato e l’altro.

La vostra parmigiana di carciofi ora è pronta per essere servita in tavola e gustarla con i vostri amici e parenti e vi regalerà una “poesia” di sapori

Curiosità sul carciofo

Questo fiore della terra è un cibo sano, quanto mai gustoso e si presta ad essere cucinato in un’infinità di modi.

Ne possiamo trovare sia primaverili che autunnali; con le spine, come il sardo e quello di Albenga oppure senza come la varietà romana e quest'ultima viene considerata la qualità più pregiata.

I Carciofi devono risultare sempre ben duri al tatto e con le foglie molto aderenti al gambo perché queste qualità sono indice di freschezza. Possiamo dedurre che la freschezza si riconosce dalla resistenza e dal lucido dei tessuti, nonché dalla vivacità dei colori e questo è valido per tutti i tipi di ortaggi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto