Non c'è niente di più buono della frutta di bosco. La bella stagione sta arrivando e torna ad essere piacevole degustare un buon dolce fatto in casa, con un bella bibita ghiacciata magari di frutta fresca. La frutta di bosco in generale comprende numerose piccole bacche, profumate e saporitissime di origine selvatica. Dalle fragole appena raccolte, alle more , ai mirtilli, ai lamponi e ad altre delizie dal profumo inconfondibile. Il ribes nero, grazie a particolari sostanze in esso contenute è ricco di vitamina A, B e C. La crostata di ribes rosso e nero è un dolce della tradizione italiana molto diffuso al nord e soprattutto nei luoghi a ridosso dei boschi.

Le sue origini sono antichissime, c'è addirittura chi colloca questa pietanza in età romana e precristiana. Durante il corso dei secoli, sapienti cuochi di tutto il mondo l'hanno arricchita e perfezionata, sempre con ingredienti diversi. Noi di seguito ne andiamo a proporre una versione semplice e delicata.

Ingredienti per 6 persone

Tempo di preparazione 30 minuti più il tempo per il riposo

Tempo di cottura 40 minuti

  • Una dose di pasta frolla

Per la crema

  • 2 piccole uova
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di farina setacciata

Per il ripieno

  • 175 gr di ribes rosso fresco o congelato
  • 175 gr di ribes nero fresco o congelato

Per la glassa

  • 3 cucchiai di gelatina di ribes

Preparazione

Togliere i gambi ai due diversi ribes, metterli in due ciotole separate, aggiungere in ognuna metà dose di zucchero e far riposare per 4 ore, finché cederanno tutto il succo.

Preriscaldare il forno a 200 gradi. Stendere la pasta in un disco e foderare con questo uno stampo per crostate. Far raffreddare in frigorifero e infornare quindi per 15 minuti. Preparare nel frattempo la crema per la torta: mettere le uova e lo zucchero in una ciotola, porla in un recente di acqua bollente e cuocere il composto a bagnomaria; mescolare continuamente finché diventa cremoso e denso.

Togliere dal fuoco il composto e incorporare la farina, amalgamandola bene.

Mettere il tutto nello stampo contenente la pasta cotta per metà e infornare per altri 10 minuti. Abbassare quindi la temperatura fino a 190 gradi e far cuocere la torta ancora per 10 minuti, finché la base sarà dorata e la pasta non si sarà gonfiata.

Togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente. Scolare bene la frutta (conservare il succo in una casseruola) disporla sulla torta a strisce, alternando il ribes rosso a quello nero. Versare nel succo la gelatina di ribes e far bollire finche il composto non diventa sciropposo e denso. Lasciarlo raffreddare e spalmare quindi la glassa sulla crostata.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!