La mousse è una preparazione gastronomica di origine francese. La caratteristica di questo dolce è che la lavorazione impone l'incorporazione di piccole bolle d'aria per avere una consistenza schiumosa molto leggera e ariosa più che cremosa. Essa può assumere diversi sapori in base agli ingredienti utilizzati. Il significato letterale della parola è - per l'appunto - "schiuma". Le mousse possono essere adoperate in differenti portate, a seconda della ricetta o degli ingredienti impiegati.

La mousse di fragole è un dolce deliziosamente armonioso con una crema di fragole "macchiata" con della panna densa.

Si può preparare anche con altri frutti di bosco come lamponi o more. In Francia essa ha avuto un successo strepitoso, poi diffuso in tutto il mondo. Di seguito andiamo a proporre la versione più conosciuta e apprezzata.

Ingredienti

Quantitativi per 6 persone

Tempo di preparazione: 30 minuti, più il tempo per raffreddare

  • 200 gr di fragole
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 6 cucchiai (oppure 1/2 bustina di gelatina istantanea in polvere)
  • 2 dl e 1/2 di panna densa
  • Qualche goccia di essenza di vaniglia
  • 2-3 fragole tagliate a fettine
  • Menta per decorare

Per la crema:

  • 100 gr di fragole
  • 1 cucchiaio di arrowroot (oppure fecola di patate)
  • 25 gr di zucchero a velo

Il procedimento per la preparazione

Per prima cosa frullate le fragole, versatele in una ciotola e mettete da parte.

Sbattete i tuorli con lo zucchero semolato fino a farli schiarire e ottenere una spuma soffice e ben montata. Ammorbidite la gelatina in una ciotola con sei cucchiai di acqua calda. Appoggiate la ciotola su di una casseruola di acqua in ebollizione per scioglierla. Unite quattro cucchiai di questo composto a quello delle uova e versate il resto della gelatina nel frullato di fragole.

Montate in delle ciotole separate la panna e gli albumi fino a farli diventare densi e aggiungete entrambi al composto di tuorli. Aggiungete cinque cucchiai di questo composto nel frullato di fragole, l'essenza di vaniglia e mescolate. Versate metà della mousse alla vaniglia in uno stampo da ciambella da un litro e mezzo e aggiungete poi metà del frullato di fragole.

Unitevi poi i composti restanti e rimescolate. Fate raffreddare per una o due ore.

Per la crema: frullate le fragole con l'arrowroot (o in alternativa con la fecola di patate), stemperando con un cucchiaio di acqua. Aggiungete lo zucchero a velo e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate finché la crema diventa lucida e leggermente densa. Fatela raffreddare. Capovolgete poi la mousse su un piatto da portata e guarnite. Infine decorate con fettine di fragole e menta.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!