Cattive notizie per i numerosissimi fan della nuova saga Shadowhunters, che già ha appasionato moltissimi spettatori. Nelle ultime ore infatti si è diffusa la notizia che la trasposizione del secondo capitolo del bestseller, Shadowhunters, Città di cenere, non verrà girato a partire dalla fine del mese.

Le riprese infatti erano previste per questo mese, tanto che alcuni attori, tra cui la protagonista Lily Collins, aveva già raggiunto Toronto, dove si dovrebbero tenere le riprese per iniziare a prepare il suo personaggio, la bella Clary.

Il primo capitolo della saga, invece, è ora trasmesso nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, e già registra il record di incassi, tanto che alcuni osano affermare che il successo di questa nuova storia fantasy superi quello della precedente saga Twilight.

La storia, ambientata a New York, racconta le vicende di una giovane adolescente, Clary, che scopre di non essere una normale ragazza ma di appartenere ad un gruppo di cacciatori, nati con lo scopo di cacciare i demoni. La madre aveva deciso di nascondere la verità alla ragazza fino a quando secondo lei non sarebbe stata pronta, ma a causa di alcuni eventi la giovane Clary inizia a scoprire la verità sulla sua identità e conosce il bello e tenebroso Jace, che riuscirà anche a farla innamorare.

La vicenda sembra piacere molto, infatti dopo il successo ottenuto dalla vendita dei libri, la storia ha ottenuto ancora più consensi al Cinema, e sembra essere stato proprio questo il motivo del rinvio delle riprese del continuo.

Infatti i registi affermano che la nuova trama in alcuni punti era incompleta, e quindi visto la grande attesa che si è creata attorno al film era giusto sistemarla prima di riprendere.

I migliori video del giorno

Quindi non c'è da temere: il film è solo stato rimandato.