La primavera è il periodo dell'anno in cui tutto si risveglia: la natura, gli animali, le iniziative di festa e quelle culturali. È così almeno per Milano che accoglie l'arrivo della primavera (e con essa della bella stagione) con un programma ricco d'iniziative ad essa dedicate e da segnare nel calendario sino al prossimo giugno, facendola diventare una vera e propria rassegna culturale.

La città di Milano, i suoi cittadini e quanti l'hanno resa famosa con la propria arte e creatività, a loro sono dedicati i numerosi eventi de la "Primavera di Milano" 2014.

Questo grande appuntamento culturale è articolato in oltre 100 eventi complessivi quali mostre, spettacoli teatrali, festival, concerti, itinerari musicali ed iniziative dedicate ai più piccoli; il tutto naturalmente avrà luogo in ogni spazio culturale di Milano, dai musei alle gallerie, dai teatri ai cortili e ai fossati del Castello Sforzesco.

Diverse sono le "sezioni" che compongono il programma delle iniziative del macro-evento "Primavera di Milano": la sezione Art include un programma espositivo ricco e un itinerario museale tra le opere simbolo della cultura e arte della città e la Galleria d'Arte Moderna che presenterà le Raccolte Vismara e Grassi con opere di Van Gogh, Picasso e Manet; la sezione Performance omaggerà Giorgio Gaber e Enzo Jannacci con concerti e appuntamenti teatrali dedicati.

Per la sezione Media è prevista, il 21 giugno, la "notte bianca del libro e della lettura"; ai bambini, la sezione Kids, dà due appuntamenti con la cultura, il 17 maggio con la musica della Primavera di Stravinskij e il 7 giugno con le attività del laboratorio didattico organizzato dalla Fondazione Pirelli; al Castello Sforzesco rondini e uova giganti saranno protagonisti del progetto "Nido di Rondini" e rappresentanti di Cracking Art per la sezione Creativity&style; infine, per la sezione Wellbeing del programma presenta Orticola, la mostra-mercato di fiori e piante dedicata, nella sua edizione 2014, alla rosa.

I migliori video del giorno

Informazioni, novità e aggiornamenti sul programma di eventi "Primavera di Milano" sono alla portata di tutti gli utenti web, tramite Facebook e Twitter.