Dal 1993, data della creazione di quello che oggi è conosciuto come universo Warcraft, sono molti i Videogiochi, fumetti, romanzi e persino giochi da tavolo che sono stati creati attorno al mondo di Warcraft, divenuto via via sempre più famoso e diffuso in tutto il mondo. Ma quello che finora era mancato per completare il quadro generale sul titolo creato dalla Blizzard Entertainment, capitanata da Mike Morhaime, è proprio un film. Forse perché si tratta di un progetto molto ambizioso, costoso e di ardua realizzazione ma, nonostante ciò, finalmente si è deciso a far approdare sul grande schermo la saga tanto amata da milioni di fan in tutto il mondo.

IL FILM

La regia del film, la cui uscita è prevista a marzo 2016, è stata affidata a Duncan Jones, giovane regista britannico famoso per film quali Moon (2009) e Source Code (2011). Si tratta di una novità visto che il progetto iniziale era stato affidato al regista Sam Raimi (L'Armata delle Tenebre, Spider-Man), ma successivamente è passato nelle mani di Jones, il quale ha deciso di cambiare in molte parti la sceneggiature originale di Raimi, la quale, secondo l'opinione di Duncan, era basata eccessivamente sugli umani e, considerando il vasto universo di Warcraft, sarebbe stata un'ingiustizia basare tutta la storia solo sul punto di vista della razza umana.

A tal proposito il progetto di Jones ruoterà attorno alle figure sia di umani che di orchi e si concentrerà soprattutto sui personaggi che rappresentano i due tipi di schieramenti, Anduin Lothar e Durotan. Per quanto riguarda il cast possiamo dire che non ci saranno nomi famosissimi, a parte attori di un certo calibro quali Dominic Cooper e Clancy Brown, che indosseranno rispettivamente le vesti di re Llane Wrynn e Blackhand.

Per quanto riguarda gli orchi, per dare maggiore realismo alla sua opera, Jones ha deciso di utilizzare personaggi in carne ed ossa sui quali verranno costruiti i modelli in computer grafica. Per il regista infatti era importante che gli orchi avessero il più possibile le stesse caratteristiche possedute dagli umani, ciò per rendere ancora più spettacolare l'esperienza visiva di coloro che vedranno il film.

A detta di Jones, infatti, il film avrà una commissione di effetti speciali e riprese dal vivo molto simile a quelle che abbiamo potuto ammirare in capolavori cinematografici quali Avatar e Il Signore degli Anelli.

Il progetto, come già affermato, è molto ambizioso e non senza rischi. Si teme infatti che la riuscita non sia all'altezza degli altri prodotti del franchisee di Warcraft ma, nonostante il pessimismo generale, ci sono buone possibilità che il film risulti ben realizzato e che riscuota un gran successo grazie alla ottime capacità del regista che sembra aver trovato una buona affinità con i ragazzi di Irvine.

Staremo a vedere !

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!