La sessantottesima edizione del Festival di Cannes 2015,vede quest'anno protagonisti ben tre registi italiani: Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone. Era da vent'anni che tre film italiani non concorrevano insieme per l'ambita Palma d'oro. Tutti e tre si dicono fieri ed entusiasti di poter rappresentare l'Italia in una occasione così importante. I presidenti di giuria del festival sono i fratelli Coen per omaggiare i Lumière che ben 120 anni fa determinarono la nascita del Cinema.

"Tale of tales- Il racconto dei racconti" è il film di Matteo Garrone che concorre per la palma d'oro.

Deliberatamente ispirato all'opera "Lo cunto de li cunti" dell'autore napoletano Giambattista Basile, la pellicola si avvale di un cast internazionale (Salma Hayek, Vincent Cassel e Toby Jones ) e intreccia tre storie diverse relative alla descrizione di tre regni con tre sovrani differenti.

Paolo Sorrentino

Il film di Paolo Sorrentino "Youth-La giovinezza" è la storia di due amici Fred e Mick che si ritrovano in vacanza in un albergo sulle Alpi. Fred è un compositore a cui è stato appena proposto di ritornare sulle scene mentre Mick è un regista convinto che quello che sta scrivendo sarà il film migliore della sua vita.

Anche Sorrentino sceglie per il suo film un cast internazionale composto da Michael Caine, Rachel Weisz, Paul Dano, e Jane Fonda.

Nanni Moretti

Infine la pellicola di Nanni Moretti "Mia Madre" la cui protagonista è la bravissima Margherita Buy, che interpreta il ruolo di una regista divisa tra le riprese di un film che tratta dell'occupazione di una fabbrica e il capezzale di sua madre.

Nella sezione "Un certain regard" ricordiamo il documentario di Roberto Minervini "Louisiana (The Other Side)".

A gran sorpresa fuori concorso i film di Woody Allen e Natalie Portman alla sua prima prova da regista. I film saranno comunque proiettati durante la kermesse. Infine nella sezione di mezzanotte assisteremo al documentario di Asif Kapadia "Amy" sulla cantante inglese Amy Winehouse trovata morta nella sua casa di Londra nel 2011.

Segui la nostra pagina Facebook!