L'attore Jesse Eisenberg, che reciterà la parte di Lex Luthor nel prossimo film Batman vs Superman: Dawn of Justice, apparentemente conosce poco e nulla riguardo agli eroi dei fumetti o molto più in generale sul fumetto in se, nonostante debba comunque recitare la parte del villain più acerrimo di Superman.

Jesse è stato ospite al Tonight Show di Jimmy Fallon; in questa occasione ha confessato in modo molto coraggioso agli spettatori e a Fallon naturalmente, di non avere una cultura in campo fumettistica. L'ironia sta nel fatto che, la star di The Social Network (film sulle origini di Facebook e di Mark Zuckerberg), debba per l'appunto interpretare Lex Luthor, noto come la nemesi dell'Uomo d'Acciaio, nel prossimo Batman vs Superman: Dawn of Justice. Ecco cosa il giovane attore ha risposto quando Fallon gli ha domandato se fosse mai stato un fan dei fumetti o di Superman: "No, intendo non ricordo. Ma no, non ne sapevo nulla. Penso di esser andato incontro ad un salto generazionale abbastanza prematuro, perchè non so davvero nulla a riguardo. Eppure conosco persone anziane molto interessate alla materia. Ho un cugino molto piccolo, di 4 anni precisamente, ed è praticamente innamorato di questo universo."



Credo che questa possa esser considerata una delle prime volte in cui un attore di Hollywood, che debba recitare un ruolo del genere, non sappia neppure di cosa tratti la materia in questione. Comunque sia, è da apprezzare il coraggio del ragazzo nel decretare il tutto apertamente di fronte a milioni di persone in studio e da casa. La posizione in cui si trova Eisenberg è sicuramente prestigiosa, dunque com'è capitato, potrebbe ricapitare che un attore del suo calibro possa ritrovarsi in futuro in una posizione scomoda. Non che si tratti di una cosa negativa, attenzione; Sir Anthony Hopkins ha recitato il ruolo di Odino nel film di Thor, pur conoscendo poco e nulla riguardo la storia e la sua esperienza è stata di enorme aiuto per molti attori. Eisenberg non è Sir Anthony Hopkins, ma di sicuro è sulla buona strada. La star di Zombieland, nella sua carriera, ha ottenuto diversi premi e nomination per le sue interpretazioni. Probabilmente Eisenberg ha la stoffa per diventare il nuovo Lex Luthor sia in Batman v Superman che in Suicide Squad. Sicuramente non sarà un lavoro semplice, insomma stiamo parlando pur sempre di uno dei Villains più temibili dei fumetti, ma confidiamo nella bravura di Jesse Eisenberg.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto