Harry Potter ritorna sul grande schermo? Fuocherello. JK Rowling, creatrice del mago più famoso al mondo, ha elaborato la prima secenggiatura cinematografica della sua carriera per una nuova storia. Si tratta di uno spin-off di Harry Potter, ovvero il film "Animali fantastici e dove trovarli" che uscirà nelle sale il prossimo autunno, a partire dal 17 novembre 2016.

Regia affidata ancora a Yates, director delle ultime quattro pellicole di Harry Potter

Sarà il primo capitolo di una nuova trilogia, destinata ad appassionare decine di milioni di fans in tutto il mondo.

Pubblicità

Il regista sarà ancora David Yates, dietro la telecamera anche negli ultimi quattro film della precedente saga. La storia di Animali fantastici e dove trovarli è ambientata ad inizio novecento, con lo sbarco in America nel 1926 di Newt Scamander interpretato da Oscar Eddie Redmayne. Il protagonista viene espulso dallo scuola di magia e stregoneria di Hogwarts per un allevamento pericoloso sostenuto anche da Silente, così si trova costretto a girare il mondo per completare le sue osservazioni. Giunge fino a New York, dove accidentalmente scambia la sua valigia con un amico babbano e la sua vita subirà un brusco cambiamento.

L'incredibile successo ottenuto da Harry Potter ha scatenato nuovamente la creatività e la fantasia degli autori, che ritornano ad Hogwarts per regalare una nuova storia agli appassionati del genere. Le atmosfere da rivivere sono le stesse, con nuovi incantesimi e intrecci fantasiosi che rapiranno l'attenzione di grandi e piccini. Nuovi personaggi, maghi, streghe ed incredibili magie. La Rowling ha raccolto il meglio della sua esperienza maturata con Harry Potter per una storia che, si dice, non lascerà delusi gli spettatori.

Pubblicità

Si va indietro di settant'anni rispetto alla saga madre. Tuttavia, come ammesso dalla stessa scrittrice, Animali fantastici e dove trovarli non può essere definito né un prequel né un sequel di Harry Potter, bensì una parte di quel mondo fino ad oggi ancora inesplorata.