Confermate alcune indiscrezioni della scorsa settimana riguardanti la presenza di due classici all'interno della scaletta del nuovo tour. Secondo le ultime notizie, per Vasco Rossi è arrivato il momento di mettere insieme tutta la setlist in vista dei cinque appuntamenti negli stadi, che scatteranno dal 18 giugno a Lignano Sabbiadoro. Pioggia di canzoni dagli ultimi anni di discografia, ma anche interessanti brani ripescati dal passato più o meno recente, al fine di creare uno spettacolo tra emozioni e adrenalina.

Apertura con 'Lo Vedi'

Richiesta a gran voce dai fan, non deve essere passata inosservata allo stesso Vasco. Assente ingiustificata dell'ultimo tour, fa il suo esordio addirittura come apripista 'Lo Vedi', brano tratto dall'ultimo album. A seguire 'Sono Innocente' e 'L'uomo più semplice', prima dell'assoluta novità rappresentata da 'Ci Credi'. Il susseguirsi di brani si alterna tra sensazioni di un tempo e fatiche discografiche recenti: 'Dannate nuvole', 'Siamo soli', 'Anima fragile', 'Il blues della chitarra sola', 'Manifesto futurista della nuova umanità', 'Aspettami' e la rediviva 'T'immagini', che torna live a distanza di quasi otto anni.

Seconda parte all'insegna dei classici

Come di consueto, Vasco riserverà la seconda parte del concerto ai brani storici. Rientrano 'Un senso', 'Senza parole' e 'Gli spari sopra', anticipate da un medley acustico contenente quattro brani in parte simili a quelli del Live Kom 015. Non mancano all'appello 'Stupendo', 'C'è chi dice no', 'Rewind', 'Vivere' e 'Sally', ma la vera novità secondo i rumors riguarderebbe l'ingresso in setlist di una 'Colpa d'alfredo' che andrebbe a scatenare non poco i fan di vecchia data.

Si tratterebbe di un ritorno inatteso. Non mancano, infine, gli accenni alla discografia recente con 'I soliti', prima del trittico 'Canzone', 'Vita spericolata', 'Albachiara', ormai celebre. Una scaletta corposa (che potrebbe subire una leggera scrematura) intorno alla quale Vasco Rossi vuole costruire un Live Kom 016 di perfetto equilibrio tra energia e adattabilità al pubblico standard.

Segui la pagina Vasco Rossi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!