Tim Burton torna sullo schermo con la nuova pellicola "Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali", ispirato al romanzo dello scrittore statunitense Ramson Riggs, il regista ha potuto utilizzare una tinta decisamente più dark, a differenza del suo ultimo film Big Eyes (2014).

Miss Peregrine, interpretata dalla bellissima Eva Green, è la governante di una casa situata in una sperduta isola del Galles, dove vivono ragazzi dotati di poteri e qualità fuori dal comune: sono loro i protagonisti delle favole raccontate al protagonista Jacob da suo nonno ormai da poco defunto. Il ragazzo decide cosi di raggiungere la misteriosa isola intraprendendo un viaggio verso l'ignoto, per rendere memoria al nonno a cui era molto legato.

Jacob verrà subito ben accolto, ma presto si accorgerà che i ragazzi sono in pericolo e forse il suo arrivo in quella casa non è stato per nulla casuale, e che il loro destino può dipendere proprio da lui.

Il tutto sarà condito con i sorprendenti effetti speciali di Burton, che ha dichiarato in un'intervista durante la presentazione a Roma, di essere stato immediatamente catturato dalla storia di questi ragazzi e la loro governante, continua ammettendo di sentire questo feeling con la pellicola proprio perchè anche lui è conosciuto per essere "speciale", ovvero una personalità fuori dagli schemi, aggiungendo che la sua miglior fonte d'ispirazione sono gli artisti, che gli ricordano quanto sia importante mantenere una propria identità.

Continua ammettendo che Eva Green fu da subito la Miss Peregrine dei suoi sogni, infatti la elogia descrivendola come una brava attrice, una donna forte, divertente e capace di emozionare il pubblico, per lui sarebbe perfetta per il Cinema muto perchè ad Eva non è necessario recitare alcuna battuta per emozionare chi la guarda sullo schermo, e non solo!

Il regista vuole comunicare a ogni tipo di pubblico attraverso le sue pellicole, cercando di lasciare un messaggio sia alla fascia più giovane che a quella più matura.

I migliori video del giorno

Sono assicurate forti emozioni e scene di grande impatto visivo.