È stato il duo fiorentino degli Handlogic ad aver vinto l'edizione 2016 del "Rock contest". Il gruppo è riuscito a convincere la giuria composta da musicisti, giornalisti (tra cui Motta, IOSONOUNCANE, Max Collini) e pubblico che ha affollato l'auditorium Flog di Firenze. Si sono classificati secondi, a breve distanza dai primi, i Manitorba gruppo che produce musica electro, garage e dream-pop per un progetto di unione tra la cultura italiana fiorentina e il rock di tradizione britannica.

Il terzo posto in classifica è andato agli Handshake; gruppo fiorentino che s'ispira alla storia del rock psichedelico. Quarti classificati i Light Whales, un gruppo composto da quattro musicisti provenienti dal trentino che, nella loro musica, uniscono elettronica, pop e folk in un mix originale.

Quinti classificati i Plateaux, un gruppo di Milano, che propone un’immersione nel folk rock cosmico americano di fine anni '60. L'ultimo posto è spettato ai Ros, un gruppo della provincia di Siena che propone musica dalle influenze alternative rock.

La vittoria degli Handlogic al "Rock contest" e i premi consegnati

Agli Handlogic, gruppo vincitore, è stato dato un premio di €3000,00 da investire in un progetto artistico musicale.Il gruppo è stato apprezzato, sia dalla giuria sia dal pubblico, per la maturità compositiva, artistica e musicale mostrata, per l'accuratezza negli arrangiamenti e nell'esecuzione e, infine, per le atmosfere proposte. I Manitoba, secondi classificati, avranno invece la possibilità di usufruire di cinque giorni di registrazione presso il "Sam Recording Studio". Al terzo gruppo classificato, gli Handshake, è stato consegnato un premio di €1000,00 da spendere per Brahms Strumenti Musicali.

I migliori video del giorno

Nel corso del festival non è stato assegnato solo il premio "Rock contest" poiché i "Clinomania" di Giorgio Mannucci, hanno vinto il premio "Ernesto De Pascale" per la miglior canzone con testo scritto in italiano.

Il "Rock contest" è un concorso nazionale dedicato a gruppi e artisti emergenti ed è organizzato da Controradio in collaborazione con il comune di Firenze, regione Toscana, SIAE e Audioglobe.