Il film "Raffaello, il principe delle arti" sarà proiettato nei cinema italiani per soli tre giorni, ovvero il 3, il 4 e il 5 aprile. Tre giorni di cultura per conoscere uno dei grandi protagonisti della storia dell'arte italiana. Il film, interamente in 3D, è prodotto da Sky in collaborazione con i Musei vaticani.

Il film

Una storia importante quella che verrà raccontata al cinema, attore principale del film sarà flavio parenti (che vedremo nuovamente nella prossima stagione di un "Medico in famiglia") e poi ancora Enrico Lo Verso, che interpreta Giovanni Santi e ancora Angela Curri nel ruolo della Fornarina.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

La Curri è impegnata attualmente sul set della seconda stagione de "La mafia uccide solo d'estate - La serie" insieme a Claudio Gioè e, di recente, è stata tra i protagonisti della miniserie Rai "I fantasmi di Portopalo" con Beppe Fiorello [VIDEO].

Il film si snoderà tra Urbino (città natale di Raffaello) e poi ancora Firenze fino ad arrivare a Roma. L'esperienza in 3D renderà il pubblico ancora più partecipe delle ricostruzioni storiche che sono state fatte per raccontare la storia e la vita del protagonista principale e di quanti ruotano attorno a lui in questo lungometraggio. Nel corso del docu-film le voci narranti di Antonio Paolucci, Antonio Natali e Vincenzo Farinella, tre illustri storici d'arte, commenteranno e spiegheranno al pubblico il genio di Raffaello attraverso le opere. Verranno prese in esame non solo le opere di Raffaello ma anche dei suoi contemporanei, al fine di raccontare, in questa digressione storico-culturale non solo l'artista ma anche l'Italia dell'epoca.

Flavio Parenti

L'attore protagonista è molto amato dal pubblico italiano e, da diverse stagioni, è il dottor Lorenzo Martini nella fiction Rai "Un medico in famiglia".

I migliori video del giorno

Nel corso della prossima stagione il dottor Martini diventerà padre (Parenti lo è diventato da poco anche nella vita), la prossima stagione della fiction ormai è certa, insieme a lui anche Giorgio Marchesi (che vediamo nella fiction "Sorelle" [VIDEO]) e l'immancabile Nonno Libero.