L’estate di cerignola si arricchisce come ogni anno di musica inedita e ad esibirsi il 14 Giugno 2017 sono stati i lenula, band nata nel 2007 in un piccolo paesino nella provincia di Brindisi. La band composta da Gabriele Paparella (voce, chitarra), Cosimo Elia (basso), Gabriele Conserva (batteria) nel 2012 ha vinto il Puglia Sound Recording "Promozione di nuove produzioni discografiche" e successivamente hanno pubblicato il loro primo album "Profumi d'epoca". La band, da allora, non si è mai fermata ed ha collezionato numerosi live e aperture di concerti di artisti come The Niro, Nobraino, Richard Sinclair, Massimo Volume, Il Pan Del Diavolo, Raiz ì, Fausto Mesolella, e condiviso il palco con Amerigo Verardi e Piero Pelù.

La musica targata "Made in Puglia"

In uno dei pochi luoghi in cui si investe ancora in musica inedita e di qualità, come il Safarà, salotto rock fino al midollo, la band ha dimostrato tutta la sua caratura artistica animando la serata e presentando molti pezzi dei loro lavori, tra cui “ Niente di più semplice”, album che chi ama e ricerca musica buona non si lascerà scappare, come ha fatto Nicola Lopane, ideatore della rassegna "INDIEpendent".

I Lenula hanno dimostrato di saper divertire e incuriosire attraverso la loro vena artistica e progetti artistici come questo, lasciano ben sperare nella nuova musica italiana che di certo non ci lascerà orfani di artisti che rivitalizzeranno il panorama della musica italana e riusciranno a soddisfare chi è sempre alla ricerca di nuova musica.

I migliori video del giorno

Ogni mercoledì, presso il Safarà di Cerignola ci sarà sempre un progetto artistico (cantautore, cantautrice o band) che meraviglierà chi avrà la fortuna di assistervi e chi è mosso dalla curiosità di conoscere nuova musica.Tra i protagonisti delle prossime date del “salotto rock” ci sarà Elisa Rossi che presenterà il suo ultimo lavoro intitolato “Eco”.

La musica può salvare il mondo?

Sicuramente In una terra, come quella pugliese, che da decenni è martoriata da criminalità e disoccupazione, serate come queste in cui, per due ore, la gente riesce a ritrovare uno stato d'animo migliore e iniziative come quella fatta dal Safarà non possono che far bene a tutto il movimento culturale italiano. La speranza è che tante altre realtà private possano dare spazio a giovani cantautori e progetti di band, come nel caso dei Lenula,che sicuramente faranno parlare molto grazie al loro entusiasmo e al loro spigliato spirito artistico.