Halloween è diventata una festa popolarissima anche da noi in Italia. Oggi 31 ottobre 2017 non solo negli USA ma potremmo dire anche nel resto del mondo viene festeggiata questa storica ricorrenza che tuttavia non ha delle origini americane così come tutti credono. Sì, perché la vera storia di Halloween è un'altra e oggi vogliamo raccontarvela per fare un po' di chiarezza su quella che è diventata una vera e propria 'tradizione' anche nella cultura italiana.

Ecco perchè viene festeggiato Halloween 2017 anche in Italia: origine e tradizione

Iniziamo subito col dirvi che la festa di Halloween ha origini celtiche e il nome deriva dall'espressione 'Hallow Eve', che nella traduzione in italiano significa 'Vigilia di tutti i santi'.

Ecco perché da diversi anni viene festeggiata da un numero crescente di persone anche nel nostro Paese, in quanto ricorre un giorno prima del 1° novembre durante il quale, secondo la cultura cristiano-cattolica si onorano i Santi mentre il giorno successivo, ossia il 2 novembre, si onorano le anime dei defunti. La festa ha origini celtiche che risalgono a ben duemila anni fa: il 31 ottobre nell'antichità segnava la fine dell'estate e l'inizio della stagione invernale, che avrebbe portato con se il freddo e la siccità.

La vera storia di Halloween e cosa significa questa festa

Nel dettaglio la vera storia di Halloween racconta che secondo le tradizioni celtiche [VIDEO], durante la notte a cavallo tra il 31 ottobre e il 1° novembre le anime dei defunti camminavano liberamente sulla Terra e tornavano a far visita ai loro parenti.

In questo viaggio, però, le anime dei morti non erano da sole ma si facevano accompagnare da streghe, demoni e fantasmi i quali poi sono diventati gli 'elementi simbolo' della festa che ogni anno viene fatta in tutto il mondo.

Sì, perché al giorno d'oggi Halloween è diventato un po' il nostro 'Carnevale italiano': una ricorrenza per permettere a grandi e piccini di trasvestirsi da streghe, fantasmi o quant'altro e andare in giro a porre la fatidica domanda del 'Dolcetto o scherzetto'.

Tra gli elementi che sono diventati un 'must' della festa di Halloween vi è anche la Zucca. Per quale motivo viene utilizzato questo ortaggio durante la giornata del 31 ottobre? Anche in questo caso il significato di tale usanza ha origini antichissime, visto che sempre nella tradizione celtica la Zucca veniva usata per rappresentare le anime del Purgatorio. Voi cosa ne pensate di Halloween? La festeggiate oppre no? Fateci sapere la vostra opinione.