Durante la serata di giovedì 21 dicembre, nel corso dello show panariello sotto l'albero, su Rai1, il comico ha dedicato un momento serio al padre mai conosciuto. Vediamo che cosa è successo.

'Caro Babbo'

Ha iniziato così la sua lettera, anche se "non so se posso chiamarti così". Perché lui, babbo non l'ha mai chiamato, non l'ha mai nemmeno visto e conosciuto. Ha solo potuto immaginarlo, con alcuni dei suoi lineamenti, come un ragazzo che in una sera di dicembre ha incontrato sua mamma. Un momento di intimità e di amore quello che spera li abbia uniti e che, in una notte fredda, abbia portato un po' di calore.

Il babbo non ha mai saputo dell'esistenza del figlio, è passato da Forte dei Marmi ed è andato via. Ma qui qualcosa ha lasciato, un segno, "un gioiellino", che è diventato uno dei comici italiani più apprezzati e seguiti. Ma non c'è rabbia né rammarico nelle parole di Panariello, solo un po' di malinconia e la curiosità di sapere "come stai, se hai bisogno di un piccolo aiuto". Un aiuto che solo un figlio può dare al suo babbo.

Panariello sotto l'albero [VIDEO]

Questo giovedì è andata in onda la prima parte dello show del comico toscano, che terrà il gran finale questo venerdì su Rai Uno.

Il programma è la seconda edizione dello spettacolo messo in scena due anni fa, il 22 e 23 dicembre. Nel 2015 lo show aveva registrato più di cinque milioni di ascolti. Quest'anno, ad affiancarlo sul palco, al posto di Tosca D'Aquino, c'è Diana Del Bufalo, personaggio del web, attrice e conduttrice. Tanti saranno gli ospiti che si esibiranno nel corso di queste due serate-evento. Il 21, un Gianni Morandi in forma smagliante si è esibito in un percorso sportivo, tra esercizi e canzoni, svelando così i suoi segreti per mantenere la linea.

A seguire, le canzoni di Zucchero e la simpatia di Paola Cortellesi e Antonio Albanese hanno animato la serata e Vanessa Incontrada ha improvvisato un duetto con Panariello tra spagnolo, romanesco, napoletano, toscano, sulle note di Despacito. Oltre ai vari ospiti, non sono mancate le gag e i monologhi comici dello show man toscano. Nella serata di domani, interverranno come ospiti, tra gli altri, Biagio Antonaccin, Gianna Nannini, Nek e Max Pezzali.

Per chiudere col botto, Panariello ha invitato sotto l'albero anche i suoi amici storici, Leonardo Pieraccioni e Carlo Conti.

La comicità che fa riflettere

Oltre a far ridere e sorridere, Panariello lascia spazio anche a momenti di riflessione. L'emozione si è diffusa in tutto lo studio ed è stata trasmessa anche ai telespettatori a casa, durante il monologo dedicato alle donne e seguito dalla voce di Fiorella Mannoia. Tra risate, lettere personalissime e riflessioni universali, Panariello mette sotto l'albero di Natale uno show che tocca quelle emozioni di cui ogni uomo è tanto geloso e che sono difficili da coinvolgere, nella speranza che, da qualche parte del modo, seduto sulla sua poltrona, ci sia un uomo, coi tratti a lui somiglianti, che lo sta guardando e che si sia riconosciuto nel ritratto che il comico ha fatto del suo babbo.

Segui la nostra pagina Facebook!