4

Alex Palmieri torna con "Reset", il suo secondo album di inediti, per l'etichetta Believe digital. Il cantante milanese, che solo qualche mese fa è stato protagonista di una splendida performance sul palco di Trafalgar Square Garden al Gay Pride di Londra (davanti a 30.000 persone) durante il suo secondo tour europeo, ha annunciato dinanzi alle telecamere di Tg Norba (durante il programma "Buon Pomeriggio" condotto da Stefania Orlando) l'uscita del suo ultimo lavoro discografico, avvenuta lo scorso 12 gennaio, proprio nel giorno del suo ventisettesimo compleanno.

Il disco è stato anticipato dal singolo "But Nobody Knows", uscito a ottobre dopo i live europei, ed è stato realizzato tra Italia e California insieme al produttore Johann Bach.

Il brano ha ottenuto numerose recensioni positive, e il suo videoclip ufficiale ha toccato gli oltre 100.000 click su YouTube.

"Reset", il secondo album di Alex Palmieri

"Reset", prodotto tra Italia, Ucraina, Svezia e California, è un album particolare [VIDEO], a proposito del quale il cantante ha dichiarato: "Ho fatto un grande lavoro di scrittura durante i miei viaggi europei; ho cercato di raccontare errori, sconfitte, ogni genere di situazione scomoda. Questo disco vuole essere una valvola di sfogo, una sorta di terapia per liberarsi di tutto ciò che non funziona e, quindi, ripartire. Il messaggio che voglio che passi è che tutti possono buttarsi il peggio alle proprie spalle, che la parola è la più grande forma di comunicazione, e solo così si può ripartire".

Bullismo e rapporto genitori-figli tra i temi di "Reset"

In occasione del lancio di "Reset", Alex Palmieri ha pubblicato anche il nuovo singolo "Time Resetted", un pezzo electro-pop per la prima volta di produzione totalmente italiana, scritto da Alex Palmieri e composto insieme a Livio Boccioni ed Alex Zitelli (verrà pubblicato anche in un'inedita versione remix firmata Dat Vila DJ).

I migliori video del giorno

In "Reset" vi sono, però, anche pezzi più intimistici ed interessanti, come "If That Was You" e "Not a love song": il primo apre il sipario sui ricordi del cantante legati alla sua infanzia ed è rivolto alle vittime di bullismo, mentre il secondo si sofferma sul complicato rapporto della popstar "che viene dal web" con i genitori, sul quale Alex non si era mai espresso fino ad ora.

Nel disco troviamo anche un sound che ci riporta direttamente a quello delle boyband dei primi anni 2000 con la godibile "In The Backstage", che racconta quello che succede dietro le quinte del mondo dello spettacolo; un mondo già noto al 27enne milanese che nel 2010 ha debuttato nel piccolo schermo come ospite di Barbara D'Urso [VIDEO], classificandosi poi al quarto posto nel reality "Social King 2.0", andato in onda su Rai Due. Infine è approdato alla prima edizione del trono gay di Uomini e Donne, condotto da Maria De Filippi, dove Alex si era proposto di corteggiare Claudio Sona.

Il nuovo album di Alex Palmieri realizzato grazie al crowdfunding

Il secondo capitolo discografico di Alex Palmieri è stato fortemente voluto dai suoi fan, che hanno contribuito a finanziare la produzione dell'album tramite un progetto di crowdfunding.

Un dato interessante e non trascurabile, che sottolinea il legame che si crea tra le varie star del web e il loro pubblico.

"Reset" è stato presentato ufficialmente dall'artista lombardo nel corso di un'intervista rilasciata al programma "Caffè di Raiuno" e, grazie alla promozione, il disco è balzato immediatamente al terzo posto tra i più venduti su ITunes.