E' in arrivo una grandissima sorpresa, vedremo una nuova visione di "Lilli e il Vagabondo", il classico Disney [VIDEO] di animazione che è amato da tutti noi. La notizia arriva fresca fresca dalla rivista "The Hollywood Reporter" dove annunciano che il regista Charlie Bean (che ha già lavorato per il grande successo de Il libro della giungla), dirigerà il nuovo live action che narra le avventure della piccola Cocker Lilli, dove sta cercando di realizzarlo per il servizio streaming Disney [VIDEO], che verrà lanciato a partire dal 2019. Il racconto del film seguirà le vicende della giovane e tenera cagnolina. Sulla trama ancora non si sa molto, ma certamente rivedremo una nuova Lilli.

Lilli E Il Vagabondo (1955)

E' un film d'animazione ispirato al racconto di Ward Greene (scrittore americano) "The Whistling dog". Il cartone uscì nelle sale americane il 16 giugno del 1955. E' il 15° classico disney e la storia è concentrata su un cocker femmina dal nome lilli. Ecco che si arriva alla trama del cartone: La piccola Lilli che viene regalata come regalo di natale dal marito Gianni per la sua amata Lisa, vive con questa coppia di sposi, ma la nascita del bambino mette in crisi la piccola cagnolina, che non si sente più considerata e amata dai suoi padroni, così decide di fuggire da quella casa, e fuori incontra Biagio, un cane randagio, dal quale la salva dai guai e saranno loro stessi a salvare la vita del piccolo neonato da un gravissimo pericolo. Per ricompensarli,i due genitori li accolgono nella loro casa dove diventeranno molto amici del piccolo bambino.

E' una storia piena di amore, anche se non ci sono nel film antagonisti e vediamo una lilli molto ingenua, il lieto fine è sempre in stile Disney e per questo piace molto, ma vediamo insieme alcune curiosità che riguardano questo classico:

  • La scena, in cui la mattina di Natale, la giovane Lisa scarta il regalo è un episodio che ha vissuto lo stesso 'Walt Elias Disney' che dopo aver dimenticato l'appuntamento con la moglie per andare a cena le ha regalato un cucciolo dentro una scatola e fu perdonato;
  • Nel cartone vediamo alcuni personaggi che erano presenti nella carica dei 101;
  • Nella scena dove lilli e Biagio mangiano la pasta, Walt voleva che i cani avessero delle emozioni umane, ma nello stesso tempo non riusciva ad immaginarsi che condividessero in modo romantico un piatto di pasta, cambiò idea dopo aver visto il disegno che realizzò l'animatore Thomas.

Si sa poco riguardo il progetto per il film, ma vi terremo aggiornati non appena ci saranno ulteriori sviluppi.