2

A Milano volano maiali bianchi! sembra il titolo di un film tra commedia e fantascienza ed invece è quello che ha pensato di fare Sony Music Italia per festeggiare l'arrivo nel capoluogo lombardo di uno degli eroi del rock, Roger Waters. Sopra la sede dell'etichetta discografica, infatti, è apparso un enorme maiale bianco gonfiabile fluttuante sui nasi sparati al cielo dei milanesi [VIDEO] che si sono trovati in zona Maciachini ignari di cosa stesse succedendo. Nessuna scritta, nessun riferimento? Nulla è lasciato al caso, per cui l'enorme bovino volante riporta la scritta del disco uscito nel 2017: "Is this the life We really want?".

Dai re della psichedelia alla carriera solista

Roger Waters e pink floyd sono nomi che per decenni hanno viaggiato in simbiosi su una strada in cui genialità, metodo e follia si sono assemblate per creare una storia unica nel mondo della musica rock, quella dei Pink Floyd.

La psichedelia degli esordi con l'indimenticato ed indimenticabile Syd Barrett ad indicare la cifra stilistica, spinta in un sublime eccesso creativo, ha poi lasciato posto ad una composizione sofisticata, ma meno "acida" che ha permesso alla band inglese di poter continuare a danzare sul limite senza mai sbilanciarsi e creare un sound che non ha avuto eguali nella storia del rock. Roger Waters è voce e basso dei Pink Floyd, ma soprattutto un compositore di musica e testi dalla sensibilità straordinaria da cui sono nati The Final Cut (stupendo) The Wall (eterno) e Animals (sorprendente), Proprio in questo ultimo lavoro, Animals, è possibile trovare il primo maiale volante che poi diventerà protagonista anche nelle esibizioni dal vivo della band inglese oltre che di tre tracce del concept album pubblicato nel 1977.

Dal 1985 Roger Waters volta pagina e viaggia in solitaria, ma sempre in prima classe!

Italian Job

Roger Waters è protagonista indiscusso al Mediolanum Forum di Milano oggi e domani, per poi spostarsi in Emilia Romagna dal 21 al 25 di Aprile all’Unipol Arena a Casalecchio di Reno (Bologna) per cinque appuntamenti di grande impatto. Non si esaurisce così l'Italian Job del musicista inglese che ripunta le proprie coordinate sull'Italia [VIDEO] nel mese di Luglio al Lucca Summer Festival (11) e tre giorni più tardi al Circo Massimo di Roma in quello che è chiamato Us + Them tour in onore di uno dei grandi classici dei Pink Floyd del 1973, anno in cui uscì The dark side of the moon e la traccia numero sette di quel capolavoro suona più o meno così...