La rock band più famosa al mondo, gli U2, nacque ben 42 anni fa a Dublino, in Irlanda [VIDEO]. Tutto partì da un annuncio su una bacheca affissa nella scuola Mount Temple di Dublino: un giovane musicista, Larry Mullen Jr, cercava altri colleghi per creare un gruppo e Paul David Hewson, in arte Bono Vox, Adam Clayton e The Edge, insieme ad altri amici, risposero a quell'annuncio che fu il primo passo verso la creazione di una band destinata ad entrare nella storia della musica. Il primo gruppo, più corposo del definitivo, contava sette persone e prese il nome di “Feedback”, in seguito, con la defezione di alcuni componenti, rimasero solo in quattro e cambiarono nome in “Hipe”.

Il nome definitivo, U2, quello che li ha consacrati, è spesso stato oggetto di illazioni sul suo significato: sembra ricordare i sommergibili militari o gli aerei spia della Seconda Guerra Mondiale, ma la sua pronuncia è uguale a “you too”, cioè "solo tu" come a significare che il pubblico e la band siano in simbiosi continua e infine potrebbe riferirsi al modulo irlandese per la disoccupazione che ha la stessa sigla. Fu un amico della band, Steve Rapid, a convincere i quattro ad adottare il nome definitivo, sia perché gli arei spia Usa volavano più in alto di tutti sia perché il gruppo formava, e forma tutt'oggi, un'anima unica con i fans.

La carriera degli U2

La strepitosa carriera del gruppo comprende la vittoria di ben 22 Grammy Awards, [VIDEO] ed ha preso il volo dal primo album, “Boy”, del 1980, per conquistare le classifiche mondiali con la storica “Sunday Bloody Sunday” in cui la band commemorava la strage dei cattolici del '72 ad opera di paracadutisti inglesi.

Il primo brano scritto da Bono sembra sia stato “I will follow”, dedicato alla madre prematuramente scomparsa: un'abitudine che la rockstar non ha mai perso, dedicando alla madre scomparsa diverse hit fino alla recente “Iris”, il cui videoclip mostra immagini della donna morta in giovane età, quando Bono era solo 14enne. Una carriera, quella della band irlandese ancora in pieno svolgimento, che accomuna fans di ogni età ed estrazione sociale. La loro fama si è estesa rapidamente ad ha raggiunto i vertici più alti,quelli che consacrano un gruppo come immortale: secondo Billboard, gli U2 sono secondi solo ai Rolling Stones come vendite: i loro incassi nel periodo 2000/2009 sono stati stimati intorno ai 735 milioni di dollari e come altre celebrità anche loro sono apparsi in un episodio dei Simpson, nel 1998.