L'avventura di Robert Downey JR nei panni di Tony Stark/Iron Man non poteva che concludersi in questo modo: il premio come Miglior Eroe 2019 agli MTV Movie & TV Awards.

La degna fine di Iron Man

Il viaggio di Robert Downey JR all'interno del Marvel Cinematic Universe è stato spaziale, strabiliante, emozionante: tutto è iniziato nel 2008 con l'esordio nei panni di Tony Stark nel primo Iron Man di Jon Favreau, da lì in poi tante brillanti apparizioni di rilievo fino alla gloriosa dipartita in nome della salvezza del mondo nell'ultimo capolavoro Marvel, Avengers: Endgame. Questo premio pare essere il giusto tributo non soltanto allo sviluppo magistrale di un personaggio complesso e mai banale, nonostante la scocca di miliardario superficiale, ma soprattutto un grande "chapeau" a dieci anni di onorata militanza in quella che si conferma essere una delle saghe cinematografiche con il maggior successo di incassi e critica di sempre.

Pubblicità
Pubblicità

Avengers: Endgame ha infatti sfiorato l'impresa: dopo aver affondato gli incassi al botteghino del colossal Titanic, è andato molto vicino al raggiungimento di un traguardo che rimane tuttavia ancora imbattutto, ovvero il mitico record di incassi dello spettacolare Avatar. L'ultimo lavoro del Marvel Cinematic Universe, infatti, ha incassato globalmente tre premi nel corso della serata: Miglior Film, Miglior Cattivo (ovviamente dedicato a Thanos) e appunto Miglior Eroe.

Pubblicità

'Vi amo 3247'

Robert Downey JR, nonostante il trionfo, non era presente sul palco al momento del ritiro del premio, ma ha comunque affidato le proprie parole di ringraziamento per i cari fan ad un videomessaggio che è stato proiettato direttamente sui maxischermi dell'evento: "E' stata una gioia assoluta, un onore ed un privilegio essere Tony Stark in tutti questi anni. Quindi voglio dire grazie Marvel, grazie Disney, grazie a MTV e soprattutto grazie a voi fans! Vi amo 3247"

L'ultima frase è ovviamente un netto riferimento ad una delle battute più memorabili e significative di Avengers: Endgame, vale a dire il "Ti amo 3000" con cui Tony si rivolge affettuosamente alla propria figlioletta Morgan.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Robert Downey JR non è certamente un attore nuovo ai premi e alle nomination: rimane indimenticata la sua candidatura ai Premi Oscar del 1992 per la sua fantastica interpretazione in Charlot, biopic sulla vita del leggendario Charlie Chaplin, icona del Cinema muto. L'attore ha inoltre vinto diversi Emmy e Golden Globes nel corso della sua decennale carriera.

Quale futuro per Robert Downey JR?

Mentre i fans Marvel di tutto il mondo continuano a piangere il proprio eroe chiedendo a gran voce un suo nuovo (ma altamente improbabile, se non impossibile) coinvolgimento nel Marvel Cinematic Universe, gli impegni futuri di Robert Downey JR non tardano certo ad arrivare: uscirà infatti nel 2020 il nuovo film dell'attore, "The voyage of Doctor Dolittle".Al momento non vi sono altri impegni imminenti nell'agenda di RDJ che potrà quindi godersi un po' di meritato riposo, nonchè il fantastico premio appena vinto.

Cosa resta ai fans? Molto, dieci anni di intense emozioni al fianco di un eroe che non smetteranno mai di amare.

Ecco il videoringraziamento di Robert ai fans:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto