Uno dei più grandi eventi in Italia sta per tornare ad accendere le serate settembrine in Campania: Napoli Pizza Village 2019.

Il bellissimo Lungomare Caracciolo ospiterà, dal 13 al 22 settembre, la nona edizione dell'evento sempre più ricco di novità ed iniziative che, anno dopo anno, attirano un numero sempre più ampio di spettatori provenienti da tutta la Campania e da altre regioni d'Italia (e non).

Un cast di grandi artisti, scelto dalla radio ufficiale del festival, RTL 102,5

Tra i nomi di chi si esibirà sul palco allestito per il Napoli Pizza Village si attendono, tra gli altri: Edoardo Bennato, i Boombadash, Bianca Atzei, The Kolors & Elodie, Arisa e il vincitore di X-Factor Anastasio.

Tra le novità di questa edizione è previsto uno spazio dedicato alla pizza contemporanea, con tecniche innovative per impasto, lievitazione e fermentazione, per dare libertà d'espressione anche ai giovani pizzaioli che parteciperanno all'evento.

Spazio anche ai pizzaioli di altre parti del mondo: per il trofeo Caputo (Antimo Caputo è il maggiore sponsor della manifestazione, organizzatore del Campionato Mondiale dei pizzaioli, che in questa edizione festeggerà il 18° compleanno) arriveranno, infatti, rappresentanti dell'Asia e dell'America: 50 saranno i pizzaioli che rappresenteranno gli Stati Uniti.

Facilitati anche i trasporti per i turisti stranieri e italiani che vorranno raggiungere la manifestazione: è infatti stato fatto un accordo con la United Airlines e con Trenitalia per favorire l'arrivo di visitatori provenienti dall'estero e da tutta Italia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Il Pizza Village è una manifestazione che ha come scopo principale quello di favorire la promozione turistica del territorio napoletano e, nel complesso, dell'intera Regione Campania.

Il via il 13 settembre

La prima serata, venerdì 13 settembre, sarà aperta dal rapper napoletano Clementino, seguito poi da altri artisti del panorama musicale italiano.

La manifestazione, quest'anno, avrà inoltre materiali totalmente biodegradabili, per favorire la battaglia contro l'utilizzo della plastica e l'inquinamento: un'iniziativa che sarà di certo apprezzata, incoraggiando un uso meno frequente di materiali dannosi per l'ambiente come, appunto, la plastica.

Il Pizza Village ha dato già dagli scorsi anni alla città partenopea un'immagine positiva, che racchiude cultura, artigianato, musica e bellezza.

E' questa la "Bella Napoli" che il mondo dovrebbe conoscere.

Napoli Pizza Village è ad ingresso gratuito, con la possibilità poi di acquistare un menù presso una delle 45 pizzerie al costo di 12 euro con pizza, bibita, caffè e dolce/gelato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto