Manuela Villa il 28 gennaio ha pubblicato un nuovo sfogo sui suoi canali social a proposito del Festival di Sanremo 2020, che inizierà il 4 febbraio e terminerà sabato 8.

In particolare l'artista romana si era già espressa, sempre sul web ed anche rilasciando a BlastingNews un'intervista esclusiva, soprattutto sui cantanti Big in gara. 'La Lamborghini è forse un big del panorama musicale?' aveva affermato, ma sottolineato anche che: 'Tutti hanno diritto di partecipare a loro modo. Sono forme di espressione'.

Il post di Manuela Villa

In un recente post su Facebook ed Instagram Manuela Villa ha scritto: 'Anche quest'anno per il mio compleanno avrei voluto essere a Sanremo ma non rientro tra i gusti degli esaminatori, quindi niente. Che dite, prima che crepo potrò farvi ascoltare le mie canzoni, quello che scrivo, quello che sento? Per tutti quelli che si chiedono perché non vai a Sanremo io dico: perché dovrei?'

L'esperienza sanremese

Infatti l'artista romana ha partecipato un'unica volta al Festival della canzone italiana, nel 1994, con un gruppo di cantanti formatosi proprio per l'occasione.

'Squadra Italia' si chiamava ed era composto da: Nilla Pizzi, Rosanna Fratello, Lando Fiorini, Mario Merola, Wess, Giuseppe Cionfoli, Gianni Nazzaro, Jimmy Fontana e Toni Santagata.

Da allora numerose volte la Villa ha presentato i suoi inediti per partecipare alla gara sanremese, ma mai è stata scelta a concorrere tra i big e anche quest'anno ha manifestato il suo dispiacere e disappunto.

Nelle scorse ore abbiamo contattato nuovamente Manuela Villa, chiedendole cinque motivi per i quali la dovrebbero accettare al Festival di Sanremo.

'Dammene tu 5 per i quali non dovrebbero', ci ha risposto schiettamente. E a quanto pare questo si stanno chiedendo anche i suoi fans. Infatti i commenti nelle sue pagine social si sprecano e c'è chi mostra non solo sostegno e stima, ma anche rabbia per le scelte relative ai big in gara a Sanremo.

Le pagelle sanremesi della Villa

Manuela Villa però la prossima settimana farà conoscere ancora di più le proprie competenze musicali e la sua sensibilità di artista, professionista, amante della musica a 360° e ascoltatrice, grazie ad un'iniziativa in collaborazione con BlastingNews.

L'artista romana infatti stilerà le 'pagelle di Sanremo', esprimendo in totale libertà il proprio parere sul 70° Festival sanremese in generale, sui big e i giovani in gara dal 4 all'8 febbraio.

'Che bel sorriso che ha, pulito, limpido ma determinato', ha intanto già dichiarato riferendosi alla giovanissima Tecla Insolia, che sarà in gara tra le nuove proposte con il brano "8 marzo".

L'ultimo album auto-prodotto

Manuela Villa, che ormai si auto-produce, ha realizzato da poco il suo ultimo album, uscito in occasione delle scorse festività, dal titolo E' Natale. In esso sono presenti delle cover di storici brani di carattere natalizio, una traccia omonima dal titolo E' Natale e un altro brano, Ninna oh, ninna è.

Con questo progetto Manuela Villa si è dimostrata in piena forma artistica ed è riuscita a ritrovare il piacere e la passione di scrivere testi.

Non resta che attendere le pagelle di Manuela Villa sul Festival di Sanremo 2020 per conoscerla ancora un po' meglio, sia come artista che come intenditrice amante dell'arte e della buona musica.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!