Nella mattina del 27 settembre la casa del soldato, museo itinerante voluto da Simone Coccia, è stata inaugurata sotto una pioggia battente. L'inaugurazione è avvenuta tramite una festa a L'Aquila presso la pista 101 Motor Park "Strada per Collebrincioni". La costruzione di legno è un museo dedicato alla grande guerra. È stata costruita in poche settimane. Il museo itinerante comprende diversi reperti storici risalenti al primo conflitto bellico tra cui pubblicazioni, filmati e libri dedicati agli eroi di guerra di quel periodo che va dal 1914 al 1918. L'Italia vi partecipò un anno dopo l'inizio, il 24 maggio 1915.

Simone racconta la sua passione

Tramite alcune dichiarazioni riportate dal Messaggero, Simone Coccia ha raccontato di essersi particolarmente concentrato sulla ricostruzione della vita del soldato, definito da Coccia "uomo umile". Militari che partirono da ogni parte d'Italia e molti di loro persero la vita sul campo di battaglia non tornando più a casa. Simone Coccia ha espresso la sua riconoscenza a tutti coloro che lo hanno sostenuto in questa sua passione che, a suo dire, coltiverebbe fin da quando era ragazzo. Simone ha fatto notare come abbiano partecipato in numerosi all'inaugurazione della casa del soldato, nonostante la pioggia, ammettendo di essere molto emozionato. L'ex gieffino ha poi proposto la seguente battuta: "Casa bagnata...casa fortunata!".

Un museo itinerante

Simone Coccia ha fatto notare come il suo sia un museo itinerante e lo porterà ovunque venga richiesto o dove vengano proposti eventi correlati alla prima guerra mondiale. Coccia ha ammesso che già alcuni comuni e scuole lo avrebbero contattato per delle iniziative. Il 37enne ha ammesso: "Questa per me è una grande soddisfazione".

Coccia ha ringraziato l'Asd Bandierai dei Quattro Quarti e il Gruppo storico Battaglione Alpini L'Aquila, in quanto presenti all'inaugurazione della casa del soldato. Tuttavia, Simone ci ha tenuto a ringraziare anche gli amici provenienti dal Veneto con i quali da diverso tempo compie ricerche storiche.

Ha esternato, inoltre, la sua gratitudine a tutti i presenti all'evento e che nei prossimi giorni visiteranno il suo museo. A tagliare il nastro è stata la madrina Stefania Pezzopane.

Chi è Simone Coccia

Simone Coccia è il compagno dell'onorevole Stefania Pezzopane, deputata Pd. L'uomo è ricordato per la sua partecipazione al Grande Fratello nel 2018. Simone è un grande appassionato di storia, in particolare del periodo riguardante la prima guerra mondiale. Da diversi anni si preoccupa di raccogliere reperti, testimonianze e tutto ciò che è correlato a quel periodo.

Segui la nostra pagina Facebook!