La settimana scorsa, precisamente il 15 febbraio 2018, siamo entrati in una nuova lunazione, chiamata come Luna del vento, Luna del sussurro del Vento, Luna della semina, Luna del Rinnovamento, Luna della linfa, ed in molti altri nomi. Guardando intorno a noi e dentro di noi, è comprensibile il perché di questi nomi. Nel mondo fisico soffia forte il vento, ed al contempo timidi germogli iniziano a fare capolino dal terreno. La natura si sta preparando a rinascere e questi segni sono molto più evidenti a seconda del luogo in cui vivete.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Oroscopo

Là dove le temperature sono più alte, il mondo incomincia a rendere omaggio alla vita, con i suoi colori, preludio della primavera.

Luna del Vento

Questa lunazione è iniziata il 15 di febbraio, con un novilunio in Acquario e toccherà il suo culmine il 2 di marzo, con un plenilunio in Vergine.

In occasione del novilunio, c'è stata un'eclissi di sole [VIDEO], che ha chiuso il potente portale apertosi con l'eclissi di luna del 31 gennaio. Il tempo cosmico scorre, guidando la nostra evoluzione ed è impossibile sottrarsi al processo. L'unica cosa che possiamo fare è armonizzarci al flusso dell'energia intorno a noi, cavalcare le onde ed imparare a nuotare con le correnti di potere.

La luna del Vento è l'ultima della stagione invernale, solitamente la dodicesima ed ultima lunazione dell'anno lunare. Quest'anno arriva dopo una Blue Moon, nome con cui identifichiamo la tredicesima luna [VIDEO] dell'anno. Questa è la luna del cambiamento e come il vento, spazza via, solleva in aria, sparpaglia le cose e le riordina in un nuovo modo. Viene nella nostra vita per allontare il vecchio, in modo da fare spazio al nuovo che avanza senza sosta.

La natura, nella sua infinita saggezza, ha affidato al vento il compito di trasportare i semi nelle sue ali invisibili e favorire la germogliazione nei campi. Per simbologia, così come la natura si prepara a rifiorire, è per noi il momento di soffiare linfa vitale nei nostri intenti, individuati nella precedente lunazione, e fare così un ulteriore passo avanti nella realizzazione del nostro progetto di vita. Questa luna ci spinge all'azione e così come irrora la natura di linfa vitale, fa con il nostro spirito. Questo è il tempo per fare capolino fuori di noi, uscire, guardaci intorno, aprirci alla vita. Osservate la natura, non si fa certo intimorire dal freddo che ancora la fa da padrona. Piuttosto coglie il richiamo che la spinge al risveglio e si getta in avanti, a costo di affrontare le ancor possibili gelate. Eppure il richiamo al risveglio è troppo forte, troppo imperante. Impariamo da Lei e gettiamoci nella mischia, ascoltiamo i nostri sogni e muoviamoci in avanti per realizzarli, approfittando del momento.

Fasi della lunazione

  • Novilunio: 15 febbraio 2018 in Acquario
  • Primo quarto: 23 febbraio 2018
  • Luna piena: 2 marzo 2018 in Vergine
  • Ultimo quarto: 9 marzo 2018