Krzysztof Piątek, cinque curiosità sul bomber polacco

Krzysztof Piątek, cinque curiosità sul bomber polacco
Krzysztof Piątek, cinque curiosità sul bomber polacco

Dalle passioni musicali sino ai 'soprannomi' dei compagni agli esordi calcistici.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Inter-Milan 2-1, Lukaku ed Eriksen regalano a Conte la semifinale di Coppa Italia

Krzysztof Piątek è un calciatore polacco nato il 1° luglio del 1995 che nel suo score vanta 71 goal in 179 presenze, di cui 21 reti sono di stampo italiano (19 col Genoa e 2 col Milan). L'esplosione realizzativa coi grifoni e la sua esultanza da 'pistolero' hanno fatto drizzare le antenne di Leonardo e Maldini che con 35 milioni più bonus se lo sono aggiudicati il 23 gennaio 2019. Dopo qualche minuto in Serie A dove ha creato alcune palle goal, Gattuso ha deciso di schierarlo titolare contro il Napoli nei Quarti di Finale di Coppa Italia. Tale scelta è stata ripagata con due goal di pregevole fattura che l'hanno incoronato Man of the Match. Per adesso indossa la 19 ma l'ambita maglia 9, continuando così, potrebbe meritarsela a breve. Di seguito cinque curiosità sul bomber polacco.

1

Dj Calciatore

Agli esordi a Cracovia il 'pistolero' allietava i compagni nello spogliatoio con la musica, spaziando dal rap al pop.

2

Soprannome

Agli albori 'Scistof' (come si pronuncia in italiano) non era ancora il 'Pistolero' ma aveva il soprannome di 'Bania', in polacco 'testa', perché aveva nei colpi di testa la sua arma migliore.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!