Ormai l'inverno è alle porte ed anche tale stagione può essere un buon periodo per sfoggiare un nuovo taglio di capelli.

Nei prossimi mesi saranno di tendenza le chiome corte e in particolare il pixie cut portato pure da Zoe Kravitz. Tale capigliatura regala sempre un look molto sbarazzino. Di seguito le novità del momento da non perdere.

Nuove chiome

Gli hairstyle corti sono sempre di tendenza e resistono in ogni stagione dell'anno. Ultimamente Zoe Kravitz ha tagliato i lunghi capelli e ha optato per un pixie cut cortissimo: il taglio è ideale per mettere in primo piano i lineamenti del viso.

Inoltre sono presenti delle scalature realizzate in vari punti strategici.

Per quanto riguarda la tonalità ha realizzato un bel biondo platino: la nuance ha bisogno di molte cure e quindi si dovranno utilizzare dei prodotti adatti per mantenere sempre i capelli brillanti. La chioma è stata creata dalla sua hairstylist di fiducia Nikki Helms: quest'ultima si occupa anche del look di Beyoncé, Solange Knowles e Serena Williams.

Oltre a Zoe sfoggiano il pixie anche Charlize Theron, Michelle Williams e Scarlett Johansson: tutte queste celebrità sono state "conquistate" da tale acconciatura.

Consigli

Quando si decide di realizzare il pixie cut bisogna seguire alcuni consigli. Pixie significa "folletto" proprio perché i capelli sono molto corti: in questo modo il look risulta molto sbarazzino. Con questo taglio si deve fare attenzione che il volto sia ovale e regolare; mentre va assolutamente evitato se il naso, il mento o la mandibola sono troppo pronunciati perché risulterebbero troppo in evidenza.

Il taglio in questione si adatta a ogni texture di capelli: via libera con le chiome lisce, ricce o mosse. La dimostrazione è proprio di Zoe Kravitz, che con la sua capigliatura riccia e afro porta un pixie perfetto.

Nuovi colori

Dopo avere realizzato un nuovo hairstyle è opportuno scegliere pure una nuova tonalità. Nei prossimi mesi sarà di tendenza la nuance Raspberry Bourbon: si tratta di un mix di sfumature lampone e whiskey.

Il risultato finale è irresistibile e inoltre è ideale per arricchire ogni tipo di chioma.

Questo colore è una via di mezzo tra il balayage e la tinta bella piena: in questo modo le lunghezze saranno di colore rosso ma senza stravolgere inutilmente le radici. Il rosso Raspberry Bourbon è perfetto su una base castano naturale perché lo valorizza perfettamente. La tonalità in questione regala anche molta luminosità alla capigliatura utilizzando un colore ramato piuttosto del biondo tenue. Tale nuance è molto personalizzabile: ogni donna deciderà da che altezza incominciare a tingere le lunghezze; inoltre sulle punte si può optare per un colore pieno o per delle sfumature rosse.

Anche l'inverno può quindi essere il periodo giusto per portare un nuovo taglio di capelli corti.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!