In questo autunno-inverno 2019-2020 è arrivato il momento di scegliere un nuovo taglio di capelli. L'ultima tendenza del momento è il mullet portato da Miley Cyrus. Questo hairstyle non è molto facile da portare, però molte donne almeno una volta vogliono provarlo. Di seguito tutte le novità del momento sulla colorazione Brown Ale.

Nuove chiome

Il mullet è sempre molto amato dalle celebrità e l'ultima a sfoggiarlo è stata Miley Cyrus. La lunghezza della capigliatura della cantante arriva alle spalle e sono presenti molte scalature: per quanto riguarda lo styling ha optato per un super liscio che le regala un look molto elegante.

Invece, per la tonalità ha mantenuto il classico biondo. L'hairstyle di Miley Cyrus è stato creato dal suo hair stylist personale Sally Harshenberg. Il mullet in passato era portato dai Bon Jovi, Mick Jagger e David Bowie. Questa chioma è da sempre considerata brutta, però con lo styling giusto diventa molto glamour. Anche Ursula Corberò ha scelto il taglio in questione: la capigliatura dell'attrice è destrutturata, con le punte pettinate all'insù e con la frangia sfilata e piena. Inoltre, va ricordato che anche molte modelle hanno optato per il mullet: ad esempio Sara Hiromi, Ariel King, Sara Choi e Veronika Vilim.

Consigli

Di questo hairstyle esiste anche l'ultima versione del 2019: in questo caso le varie lunghezze risultano frastagliate e finissime. Per completare il tutto la frangetta cortissima o meglio conosciuta come baby bang è perfetta. Il famoso salone Toni&Guy ha proposto un look molto ribelle: il taglio assomiglia molto a un Chelsea cut, dove la nuca è rasata con la parte laterale e centrale leggermente più lunga.

Molte volte è presente anche la frangia e assomiglia quasi a un mullet inverso, lungo davanti e corto dietro.

Nuovi colori

Dopo un nuovo hairstyle si deve anche scegliere una nuova tonalità. Di tendenza nei prossimi mesi ci sarà il Brown Ale (birra scura): si tratta di sfumature scure che vanno dal mogano scuro all'ambra. La nuance è stata ideata dallo specialista delle tinte Colin Caruso. Il colore è perfetto per illuminare tutte le carnagioni: in questo modo tutte le donne verranno accontentate.

Il Brown Ale regala un effetto sfaccettato e molto naturale da provare assolutamente. Se le lunghezze sono danneggiate si consiglia di utilizzare una colorazione semi-permanente. Le proposte non mancano mai e aspettano sempre di essere scoperte. Il consiglio è quello di affidarsi completamente al proprio parrucchiere abituale per evitare brutte sorprese. Il momento per stravolgere il proprio look e sfoggiare un nuovo taglio di capelli nell'autunno-inverno 2019-2020 potrebbe essere arrivato.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!